Cura dei capelli: come proteggerli dal sole [FOTO]

da , il

    L’estate è arrivata e la cura dei capelli è importante: sapete come proteggerli dal sole? La vostra fluente chioma rischia di rovinarsi per via del vento, dell’acqua salmastra, della sabbia ma soprattutto dei raggi UVA e UVB. Capita a tutti di godersi una settimana di meritato riposo in un posto di villeggiatura al mare, piuttosto che in montagna: in entrambe i casi il sole rischia di trasformarsi in un autentico nemico per la vostra capigliatura. E’ molto frequente che i capelli si disidratino, si sfilaccino (creando le famose doppie punte) durante il periodo estivo. Ciò considerato è importante imparare a prendersi cura dei propri capelli prima e dopo l’esposizione solare.

    Cura dei capelli: 8 regole per proteggerli dal sole

    Ecco alcune regole preziose per salvare la vostra folta chioma dai agenti esterni:

    1. Le tracce di salsedine, sabbia, polvere e sudore devono essere eliminate ogni sera utilizzando uno shampoo delicato, altrimenti il cuoio cappelluto non pulito non traspira e soffre. Allo stesso tempo però è opportuno non sottoporlo allo stress di agenti chimici potenzialmente nocivi.
    2. L’ultimo risciacquo dopo lo shampoo andrebbe eseguito con dell’acqua fredda mescolata a ½ cucchiaio di aceto di mele: questo trattamento consente di ristabilire la naturale acidità del cuoio capelluto.
    3. Quando si è in vacanza al mare sarebbe opportuno ‘dimenticarsi’ del phon e lasciare che i capelli si asciughino naturalmente all’aria aperta. Il phon è comunque sempre un agente aggressivo per i capelli.
    4. Due volte a settimana, è consigliabile nutrire i capelli con un impacco all’olio di jojoba, di mandorle dolci oppure di germe di grano, prima del lavaggio con lo shampoo.
    5. Non esponete i vostri capelli al sole brutale delle ore più calde della giornata: i raggi solari attaccano la cheratina, indebolendo capelli e cuoio cappelluto.
    6. Prima di partire per le vacanze, è sempre utile assumere degli integratori alimentari specifici per capelli, ad azione rinforzante. Se possibile iniziate un mese prima della partenza.
    7. Una volta in spiaggia, ricordatevi che anche i capelli hanno bisogno di una protezione solare! Vi consigliamo di utilizzare il burro di karité, da spalmare direttamente sull’intera chioma. Per conoscere invece tutti gli altri prodotti per la protezione dei capelli al sole, consultate la fotogallery che trovate qui sopra.
    8. Infine è cosa buona e giusta (anche se molte volte antiestetica) coprirsi il capo con un cappellino, soprattutto se intendete rimanere sotto i cocenti raggi del sole, per molte ore di seguito. Scegliete ovviamente copricapo leggeri, di colori chiari e di paglia o cotone, così da favorire la traspirazione.

    Cura dei capelli: impacco idratante

    Durante il periodo estivo è importante pensare all’idratazione dei capelli. La sera, dopo averli lavati con lo shampoo, applicate il balsamo preferibilmente a base di aloe vera o avena, sostanze note per le loro proprietà emollienti, ristrutturanti e lenitive. Inoltre, se vi sembrano molto aridi, una volta alla settimana, potete applicare il seguente impacco: preparate una miscela con un cucchiaio di olio di germe di grano, un cucchiaio di olio di jojoba, un tuorlo d’uovo, un cucchiaino di miele ed uno di cognac. Spalmate il composto sui capelli con un pennello e avvolgete il capo con un panno umido, quindi lasciate in posa per una ventina di minuti. Poi procedete al risciacquo. L’estate è una stagione capace di regalare grandi emozioni ma che nasconde anche tante piccole insidie. Fate attenzione e prendetevi cura dei vostri capelli (scoprite qui come farlo in 5 mosse) facendo tesoro dei nostri consigli, così eviterete di trovarvi a settembre con la felicità nel cuore ed una scopa di saggina in testa!