Cura dei capelli durante l’inverno

da , il

    Cura dei capelli durante l’inverno

    L’inverno è il periodo più duro per le chiome, temperature gelide e venti forti possono rovinare il capello causando rotture e sfibrandolo, ma mantenere i capelli brillanti anche durante il periodo invernale è possibile, basta un po’ di tempo, attenzione e un paio di trucchi del mestiere da seguire magari tutto l’anno, soprattutto chi soffre di questi disturbi spesso, anche d’estate. I capelli, come la pelle, soffrono a basse temperature, ed esattamente come tendiamo a prenderci cura di labbra o mani per evitare che si screpolino e rovinino, il medesimo trattamento viene preteso dalla chioma, altrimenti addio perfezione.

    Per prima cosa idratare, utilizzare shampoo specifici in tal senso aiuta, solitamente quelli contenenti derivati della noce di cocco riescono a idratare a fondo il capello, poi, se possibile, effettuare il risciacquo di shampoo e balsamo con acqua fredda, o tiepida, non calda. Usare un leave-in conditioner, ovvero un condizionatore districante e ristrutturante da usare senza risciacquo, un metodo utilissimo per chi desidera mettere in riga i capelli ribelli senza rovinarli ed evitare di seccarli. Altro buon consiglio da seguire è ridurre l’uso di phon, piastre e altri prodotti che provocano calore almeno durante i mesi più freddi, le alte temperature rendono i capelli più sensibili ai danni da freddo e dal vento.

    Assicurarsi che i capelli siano completamente asciutti prima di uscire, le temperature fredde possono congelare i capelli umidi, causando rotture e doppie punte. Durante le giornate particolarmente ventose meglio legare i capelli in una coda di cavallo per proteggerli dai danni causati dalle forti frustate di vento.