Cura del collo, trattamenti e consigli per una pelle morbida

da , il

    Cura del collo, trattamenti e consigli per una pelle morbida

    Il collo è una parte delicata del nostro corpo. La pelle deve essere curata tutti i giorni, sapete perchè? Con il passare degli anni è quella che più manifesta i primi rilassamenti cutanei. Altro che rughe del viso, quelle del collo sono più subdole e si tengono meno sottocontrollo perchè si trascurano più facilmente. La pelle del collo invecchia molto velocemente e il collo grinzoso non è sicuramente un elemento di bellezza. Non lo si può evitare, la natura fa il suo corso, ma si può decisamente rallentarne il processo di invecchiamento. Vediamo come avere cura del collo con alcuni trattamenti e consigli per una pelle morbida.

    A seconda della vostra età, il trattamento sarà differente. Se avete sotto i 35 anni, vi basterà usare la stessa crema che utilizzate per il viso. Ogni mattina, dopo aver accuratamente pulito il viso (con le regole viste sul nostro sito), stendete la crema idratante sia sul viso che sul collo. Non dimenticatevene mai. La sera stesso passaggio, pulite il viso e passate la crema notte anche sul collo. Dopo la doccia, abbiate la buona abitudine di stendere la crema idratante su tutto il corpo e non dimenticatevi il collo!

    Per le donne over 35, bisognerà iniziare con creme specifiche. Ormai l’attenzione per la cura del collo è sempre più diffusa, quindi numerosi marchi la producono. Sceglietene una specifica, elasticizzante, antirughe, rassodante, a seconda delle vostre esigenze. Stendetela mattina e sera.

    Per tutte, infine, ecco un piccolo trattamento di bellezza da fare una volta al mese. Bastano pochi ingredienti e la vostra pelle del collo sarà più morbida e levigata. Un bel collo è un gran elemento di seduzione, non dimenticatelo. Vi basterà stendere sul collo un impasto fatto di burro di karitè e olio d’oliva. Mettete in una ciotolina due cucchiai di burro di karitè e uno di olio, mescolate con cura e stendete. Lasciate in posa 20 minuti e, infine, lavate con acqua tiepida e tamponate con un asciugamano.