NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Daith piercing: cos’è, i rischi e tutto quello che c’è da sapere sul nuovo trend [FOTO]

Daith piercing: cos’è, i rischi e tutto quello che c’è da sapere sul nuovo trend [FOTO]
da in Bellezza, Pelle, Piercing

    Il dath piercing è uno dei piercing all’orecchio più amati dalle donne. Questa tipologia di piercing si colloca nella parte più interna dell’orecchio e, per questo, può rivelarsi anche molto dolorosa nel momento della sua realizzazione. Si tratta, quindi di un piercing impegnativo e comporta anche dei rischi piuttosto seri per la salute se non eseguito in modo corretto da un serio professionista. D’altro canto, alcuni studi testimoniano un rapporto tra daith piercing ed emicrania: pare, infatti, che questo piercing colpisca un particolare punto in grado di attenuare i sintomi della fastidiosa sindrome dolorosa. Ecco tutto quello che dovreste sapere prima di fare un daith piercing.

    Daith piercing con strass

    Le più appassionate lo sapranno già, ma molte ignorano cosa sia questo trend che sta riscuotendo grande successo sui social! Il daith piercing è un piercing all’orecchio che attraversa uno strato molto spesso di cartilagine per posizionarsi nella sua parte più interna. Servendosi di un ago e di una pinza, prima si perfora con l’ago – preferibilmente ricurvo – la sporgenza cartilaginea al di sotto dell’antielice dell’orecchio, e infine si applica il gioiello o il charm che più si desidera aiutandosi con la pinza. Ovviamente ce ne sono di tanti tipi, dai classici piercing ad anello a quelli con una o più “palline”, senza trascurare proposte più stilose e particolari a tema etnico o retrò.

    Daith piercing con pietre pastello

    Così come per la pulizia del piercing all’ombelico e di tutti gli altri piercing, anche il daith piercing richiede una certa cura. Va disinfettato ogni giorno per più volte, con acqua e sale o con apposite soluzioni consigliate dal vostro piercer di fiducia. Tra i rischi del daith piercing – oltre ovviamente all’infezione – c’è quello di perforare la cartilagine, che può impiegare diverso tempo a risanarsi o addirittura nei casi peggiori portare a una deformazione dell’orecchio. Il daith piercing guarisce nel giro di 4-6 mesi, un tempo piuttosto lungo, e il suo costo si aggira intorno ai 50 euro.

    Daith piercing emicrania

    Molti studi parlano di daith piercing ed emicrania, descrivendo un legame particolare secondo cui la posizione di questo piercing possa attenuare i sintomi della fastidiosa sindome dolorosa – ben più insistente di un semplice mal di testa – che colpisce una fetta consistente della popolazione mondiale. In realtà pare non ci sia alcuna prova scientifica al riguardo, ma molti sostengono di aver detto addio al dolore dopo aver scelto di avere un daith piercing. Questo accadrebbe – sempre in via ipotetica – a causa del rilascio di endorfine grazie alla stimolazione di tessuti muscolari e nervi sottocutanei da parte del piercing.

    Sfogliate la gallery per scoprire tante idee per sfoggiare il daith piercing.

    603

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaPellePiercing
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI