Discromie: il trucco utile per mascherarle

da , il

    Discromie: il trucco utile per mascherarle

    Vi parliamo di discromie mostrandovi qual è il trucco utile per mascherarle: le discromie, dette anche macchie della pelle, non son altro che alterazioni cromatiche collegate a una cattiva pigmentazione: un inestetismo molto diffuso, soprattutto fra le donne.

    Di solito le discromie compaiono come conseguenza di un’eccessiva esposizione al sole, ma anche per disordini ormonali, predisposizione genetica o a causa dell’invecchiamento cutaneo. Ci sono dei casi in cui le macchie sono tanto evidenti da risultare inestetiche. A questo punto si ricorre al make up per camuffarle, soprattutto in caso di vitiligine, couperose e angiomi. Esattamente come si ricorre al trucco per coprire le cicatrici del viso.

    IL TRUCCO PER MASCHERARE LE DISCROMIE

    Couperose o angiomi

    In questo caso sono indicati i colori come il verde e le sue sfumature, poiché spegne le tonalità rossastre e violacee. Ottimo rimedio per coprire anche le voglie di colore rosso.

    Occhiaie o ematomi

    Per questo genere di macchie l’ideale è un correttore di colore arancio, in quanto nasconde le sfumature bluastre che prevalgono. Ottimo rimedio per coprire anche dei tatuaggi che non si vuole mostrare, magari per un colloquio di lavoro.

    Vitiligine o macchie d’invecchiamento

    La vitiligine è un difetto di pigmentazione del derma, non congenito ma di origine sconosciuta, che si manifesta a chiazze biancastre, di varie dimensioni, con contorno irregolare. In questo caso – ma anche sulle macchie dovute all’età – occorre utilizzare il colore giallo.

    Procedimento

    Applicate una piccola dose di prodotto solo sulla zona interessata e distribuitelo in modo omogeneo picchiettando leggermente. Poi truccate il viso per intero, sfumando il fondotinta in modo uniforme e applicando ombretti, fard ecc.