Fondotinta, come scegliere il colore giusto

da , il

    Fondotinta, come scegliere il colore giusto

    Oltre al tipo di fondotinta, compatto o fluido, e alle mille varianti e dubbi che ci assalgono appena entriamo in profumeria il quesito che più ci manda in tilt al momento della scelta del fondotinta è il colore. Capire quale tra le tante sfumature è quella che più si avvicina alla nostra carnagione è un’impresa. In aiuto vengono alcuni consigli pratici per superare il primo ostacolo, poi marche, tipologia, consistenza, ci aspettano comunque.

    Se possibile è bene avere alcuni campioni, ricordate che la scelta la fa il cliente quindi chiedere dei test da provare è un diritto, anche perchè il primo passo inizia con una totale assenza di trucco, acqua e sapone con i capelli tiranti indietro e davanti allo specchio. Condizione difficile da rieptere in profumeria.

    Se possibile fate la prova alla luce del sole, prima di posizionarci davanti allo specchio dobbiamo trovare due cartoncini colorati uno giallo e uno rosa, a questo punto accostiamo il cartoncino vicino al viso, uno ci farà apparire pallide e l’altro radiose.

    Se è il giallo il colore con cui sembriamo più belle allora la pelle ha un sottotono giallo altrimenti rosa. Nel caso donino entrambi significa che la carnagione è neutra, che fortunate. Nel caso non abbiate cartoncini a disposizione allora osservatevi le vene dei polsi, se tendono al verde la pelle ha un sottotono giallo altrimenti rosa. Altro metodo abbassare le palpebre e osservare il colore, e la pelle tende al grigio/rosa appartiene ai sottotoni rosati se invece tende la giallino a quelli gialli.

    Ora la scelta deve contrastare il colore a cui siamo più esposte per raggiungere la tonalità neutra.