Frangia per tutte, il look del 2011

da , il

    L’avevamo previsto e il tempo ci ha dato ragione, è la frangia il taglio dell’inverno 2010 – 2011, frangetta che come da copione è comparsa sui red carpet per poi spopolare nel mondo. Un nome su tutti? Olivia Wilde sul red carpet del Golden Globe Awards oltre a un abito da favola ha sfoggiato una frizzante frangia, davvero all’ultima moda. Lunga, corta, scalata, originale o classica e squadrata l’importante è che la frangetta incornici il vostro viso. Ricordate che anche se apparentemente semplice la frangia nasconde mille sfumature capaci di adattarsi al volto e al carattere, dolce o aggressivo che sia.

    Folta e morbida, oppure lunga e piatta, o ancora cortissima e irregolare, l’importante è che la frangia si adatti alla forma del viso, se avete un viso molto regolare per esempio potete osare con il taglio tipo egiziano, o come amo chiamarlo alla Valentina, ma vi avviso che per il 2011 c’è chi preferisce le linee più morbide, scalate.

    La forma della frangia viene consigliata dritta ma non troppo, come se venisse dolcemente accarezzata dal vento. Per chi ama il corto invece la frangia diventa molto irregolare, alla Emma Waston, ma evitate il fai da te solitamente annuncia disastri. Tornano anche i frangioni pesanti, quelli che andavano di moda negli anni ’80. Le più coraggiose possono anche giocare con i colori dei capelli, magari diverso per la frangia, tornano infatti i più accesi, così come le stravaganze asimmetriche.

    L’unico consiglio è siate versatili, se riuscite a fidarvi di chi vi sta tagliando i capelli potete cambiare look in pochi attimi, i miracoli della frangia sono tutti da scoprire.