Franken Polish: mixa gli smalti e ottieni un colore esclusivo

da , il

    Franken Polish: mixa gli smalti e ottieni un colore esclusivo

    Mentre imperversano le tecniche più evolute e sofisticate di Nail Art, noi oggi vogliamo mostrarvi una tecnica, non nuova ma a nostro avviso assolutamente attuale, inventata da una blogger americana, chiamata Franken polish che consiste sostanzialmente nel mischiare tra di loro smalti di consistenza, aspetto e colore differenti insieme a glitter, stelline e quanto di altro vi passa per la mente. Si tratta di una tecnica semplice, basilare che lascia notevole spazio alla creatività e al gusto di chi decide di cimentarsi in questa esperienza. Qual è lo scopo della Franken polish? Ottenere uno smalto che sia assolutamente unico ed inimitabile, perché fatto con le vostre mani!

    Volete scoprire come funziona?

    Partiamo dall’inizio, ecco di seguito il materiale che vi servirà per procedere.

    Il migliore amico della Franken polish sono le palline per lo smalto che potete osservare nella foto qui sotto.

    Si tratta di micro palline di circa 4.5 mm di diametro che vi consentiranno di mixare meglio i colori tra di loro e mantenere viva la nuance e la sua fluidità nel tempo. Hanno un costo davvero esiguo.

    palline per smalto

    Un altro strumento di lavoro che vi costerà pochissimo è la tavoletta di prova colore che vedete qui sotto e che vi permetterà di fare tutte le prove che vorrete con i colori, prima di versare il contenuto nella boccetta dello smalto e scoprire che il risultato è orrendo.

    Vi consigliamo infatti di mixare i colori aggiungendone poco alla volta nella tavoletta di prova verificando la riuscita prima di aggiungerne dell’altro, lo stesso vale per i glitter: non versatene una tonnellata a quel punto non potrete più tornare indietro e dovrete buttare tutto.

    Tavoletta per colori

    Poi vi serviranno i bastoncini per i denti o meglio ancora i bastoncini per le cuticole, disponibili in legno oppure plastica. Vi consigliamo i secondi perché più resistenti e adatti a mescolare meglio i colori.

    bastoncini per cuticole

    Procuratevi dei nuovi contenitori di smalto vuoti oppure svuotate con l’acetone il contenitore di un vecchio smalto ormai inutilizzabile.

    contenitori vuoti di smalto

    Infine costruitevi un micro imbuto per poter trasferire la vostra creazione all’interno della boccetta vuota.

    imbuto piccolo

    Ovviamente selezionate nella vostra personale collezione di smalti quali volete mixare, in base al risultato che volete ottenere e buon divertimento!