Gomiti secchi e screpolati: ecco come renderli lisci

da , il

    Gomiti secchi e screpolati: ecco come renderli lisci

    Capita spesso di accorgersi che i propri gomiti sono talmente secchi e screpolati da squamarsi come un serpente quando cambia la pelle! I gomiti così ridotti sono un vero e proprio ricettacolo di sporcizia: la pelle squamata diventa il luogo ideale per tutti i batteri presenti nell’ambiente circostante. Oltre a rappresentare un pericolo per la salute, sono anche motivo di imbarazzo visto che tendono a cambiare colore ed acquisire quella tonalità grigio scuro non certo espressione di pulito!

    Cosa potete fare per risolvere il problema? Se volete evitare i dolori e le sofferenze che il trattamento con la pietra pomice impone seguite il nostro consiglio: procuratevi un limone!

    Occorrente:

    -Un limone delle dimensioni sufficienti a ricoprire i vostri gomiti

    Procedimento:

    Dopo aver recuperato un bel limone grosso e fresco, tagliatelo in due parti e spremetene il contenuto, in altre parole preparatevi una gustosa limonata….e poi mettetela da parte!

    Quando avrete spremuto per bene la prima metà, poggiate la scorza di limone sul vostro gomito come se fosse un cappello e lasciate agire per almeno un quarto d’ora mentre ruotate costantemente come se steste spremendo nuovamente il limone (ma questa volta sul vostro gomito!).

    Terminata la prima parte dell’operazione procedete con l’altra metà di limone sull’altro gomito.

    Non appena avrete completato i due trattamenti tamponate i gomiti con un asciugamano pulito ed applicate una crema ad alto potere idratante. In alcuni casi particolarmente resistenti è consigliabile anche optare per il burro di karité, in maniera tale che la pelle possa ritrovare il corretto equilibrio.

    Trasformare i gomiti secchi e screpolati in gomiti lisci e perfetti non è un’operazione semplice ma siamo certe che questo trattamento al limone saprà offrirvi un notevole aiuto.

    Considerate però che in base alle vostre condizioni iniziali potrà essere necessario ripetere il trattamento più volte.