I capelli di Scarlett Johansson: tutti i cambi look [FOTO]

da , il

    Scarlett Johansson è un’icona di sensualità, versatile e femminile. Sono stati tanti i cambi look dell’attrice, specialmente per i capelli. Dal taglio sbarazzino e sfilato degli esordi giovanili, ai capelli pari castano chiaro, passando per il biondo platino in stile Marylin, al ramato e al color cioccolato, sono davvero variegati e innumerevoli i look sfoggiati dalla Johansson, da poco diventata mamma. L’ultimo “colpo di testa” è stato il pixie cut, taglio cortissimo di ispirazione boyish che, inutile dirlo, le dona tantissimo. Sfogliate la gallery per scoprire tutti gli hairstyle di Scarlett Johansson, tra onde da diva retrò e ciocche ribelli.

    Labbra carnose e sensuali, curve voluttuose e burrose e un viso mozzafiato fanno di Scarlett Johansson una delle icone di bellezza più amate degli ultimi anni. La consacrazione dell’attrice, nonostante abbia esordito da giovanissima, arriva definitivamente nel 2003 con Lost in Translation, film di Sofia Coppola in cui la Johansson recita al fianco di Bill Murray.

    I capelli dell’attrice, a quel tempo, erano pari, in color biondo scuro, e arrivavano fino alle spalle. Questo hairstyle da ragazza della porta accanto, estremamente semplice e poco ricercato, altro non è stato che il primo step per un vorticoso viaggio nel mondo del look, oltre che di una brillante carriera nel mondo del cinema. Scarlett Johansson, infatti, per lavoro e per diletto, si sbizzarisce molto frequentemente in cambi di stile che coinvolgono principalmente la chioma, primo punto di partenza per il rinnovamento dell’immagine.

    Scegliere la tinta giusta, ad esempio, è sempre un azzardo ma la bella Scarlett si diverte spesso e volentieri a sperimentare: i suoi capelli naturali sono color biondo scuro ma l’abbiamo vista con chiome color platino, cotonate e super seducenti, che ricordavano l’acconciatura dell’iconica Marylin Monroe, con capelli color cioccolato, che mettevano in maggiore evidenza il suo incarnato diafano ma al contempo dall’aspetto healthy, e anche in rosso, passando da sfumature ramate soft per approdare poi al mogano intenso. La maggiore fonte di ispirazione della Johansson in tema di hairstyle pare sia Rita Hayworth e c’è da dire che la giovane attrice è parsa molto credibile quando sfoggiava chiome degne di una contemporanea Gilda!

    Sul tappeto rosso Scarlett Johansson preferisce raccogliere i capelli e opta per soluzioni sempre nuove, spaziando da acconciature di ispirazione retrò che ricordano il fascino della vecchia Hollywood ad altre che invece, grazie a sapienti giochi di volumi e cotonature, si rifanno a un mood più grunge e rock. In alternativa, sono le onde morbide che avvolgono il viso l’hairstyle preferito dall’attrice che è passata a luglio dello scorso anno da una chioma lunga e iperfemminile al pixie cut, un beauty cult degli ultimi anni e tra i tagli corti più di tendenza dell’autunno/inverno 2014-2015, ormai cresciuto e ugualmente portato con disinvoltura, magari pettinato con un look alla garçonne. Scarlett ha sperimentato anche il caschetto, sfilzato e sbarazzino, perlopiù portato mosso, in modo lieve e naturale.

    Giocosa e divertita, l’affascinante star non sembra perdere mai il proprio fascino spaziando con tanta disinvoltura da un look all’altro: appare splendida con qualsiasi colore o taglio, a dimostrazione del fatto che la vera bellezza è assoluta, universale.

    Sfogliate la gallery per ripercorrere con noi tutti i cambi look di Scarlett Johansson. Quale preferite?