Idee lavoro: fai della bellezza il tuo mestiere

da , il

    Idee lavoro: fai della bellezza il tuo mestiere

    Fin da bambine giocavate a pettinare le bambole o le truccavate? Vi è sempre piaciuto fare la tinta o i bigodini a vostra madre? Siete appassionate di manicure e smalti? Forse dovreste considerare di fare della bellezza il vostro mestiere: una volta intrapreso il giusto percorso di formazione le regole normative per iniziare un’attività estetica sono abbastanza semplici.

    Basta infatti presentare all’Autorità territoriale competente la dichiarazione di inizio attività, rispettando i limiti minimi di distanza esistenti tra un centro estetico e l’altro. Non sottovalutate però l’intensità del lavoro: si tratta di una professione impegnativa anche se redditizia. Sebbene la concorrenza sia tanta è difficile che non ci sia clientela: le donne non riescono a rinunciare a qualche sfizio e a farsi belle anche in tempi di crisi. In Italia ci sono circa 18 mila centri estetici, a cui vanno aggiunti qualche centinaio abusivo: attenzione a non frequentare centri irregolari per evitare rischi per la salute. Anche i medici professionisti decidono spesso di dedicarsi a questo campo, ovviamente a livelli chirurgici: negli ultimi anni c’è stato un incremento esponenziale di ‘specialisti del ritocco’. I camici bianchi sono attratti dal mondo della chirurgia estetica perché ha dimostrato di essere un settore che non risente della crisi e, in parte, anche per il richiamo mediatico. Anche qui però bisogna stare attente e rivolgersi solo a professionisti certificati: ricordate il caso di Alessandra Pierelli che ha rischiato la vita per un intervento di liposuzione (peraltro sconsigliabile nel suo caso dato il suo già esile peso)?