Il successo rende belli

da , il

    Il successo rende belli

    Le persone di successo sono più belle rispetto a chi soffre di gelosia, una frase semplice, forse un po’ scontata, ma quando si tratta del risultato di una ricerca allora è d’obbligo prestargli un po’ di attenzione. E’ l’invidia quindi il nemico più acerrimo della bellezza, non pelle chiara occhi chiari o capelli perfetti, ma quel sentimento di gelosia che ci fa diventare verdi di rabbia, il rimedio non è che eliminarla con gentilezza e un po’ di autocritica. Secondo una ricerca condotta dagli scienziati olandesi della Tilburg University l’invidia può essere suddivisa in due gruppi, di tipo benigna, quella che fa venire voglia di migliorare e ci sprona a dare sempre il meglio permettendoci di confrontarci con chi sta meglio e dimostra uno stile di vita più benestante del nostro, e quella maligna, il genere che vorrebbe distruggere gli altri, eliminare il problema alla radice per non affrontarlo, quella che giudica e che nega il diritto di stare meglio o avere di più.

    Questa invidia abbruttisce, rende le persone sospettose, brutte, negative nei confronti della vita e di se stessi, questi sentimenti assieme a tristezza e rabbia si ripercuotono sulla persona anche fisicamente, spesso ci si ingobbisce, si fa meno attenzione al proprio corpo, perchè tanto chi vuoi che mi noti, al look e alla scelta dell’abito.

    Ma niente paura una soluzione c’è, almeno secondo gli studiosi, a quanto pare i soggetti belli da successo, quelli che temono di essere oggetto di invidia maligna, dovrebbero aiutare chi potrebbe essere geloso di loro, diventare dei buoni amici e sfruttare la paura di subire l’invidia per incoraggiare chi gli sta accanto a migliorare le sue interazioni sociali.