Illamasqua make up: come truccarsi al proprio funerale

da , il

    Illamasqua make up: come truccarsi al proprio funerale

    Molte di noi avranno sicuramente pensato a come truccarsi per il ballo di fine anno, per un colloquio, per il primo appuntamento, per il primo giorno di scuola, ad un matrimonio o ad un qualsiasi evento speciale, ma che dire di quando passiamo a miglior vita? Qualcuno prima o poi doveva pensarci e a soddisfare la curiosità ma anche la richiesta vi è il marchio britannico Illamasqua, noto per le sue collezioni eccentriche: la Toxic Nature Collection Primavera/Estate 2011 ne è un esempio. Il prodotto lanciato recentemente da Illamasqua si chiama The Final Act of Self-Expression che altro non è che make up per il tuo funerale, disponibile esclusivamente presso la sede londinese dell’azienda. Secondo il brand tale kit di bellezza il ‘Funeral Make up’ è una celebrazione della vita, per andare incontro al viaggio finale con un look glamour, creato da professionisti del settore che hanno scelto nuance tra le più favolose.

    Il pacchetto però non vi costerà poco, il costo della collezione The Final Act of Self-Expression è di circa 700 dollari, ma ne vale la pena se volete essere sicure di indossare la giusta tonalità di rossetto rosso per l’eternità.

    Diverse cliente hanno commentato tale lancia in maniera positiva considerando l’idea geniale, anche se non sono mancate le polemiche e le opinioni contrastanti. Come nel film ‘Papà, ho trovato un amico’ del 1991 diretto da Howard Zieff in cui Jamie Lee Curtis interpretava una truccatrice professionista di persone decedute, così la Illamasqua vuole reinterpretare tale esigenza proponendo un make up per chi ha paura di andare nell’aldilà senza eyeliner perfetto.

    Ora Illamasqua vi consente di pianificare il trucco che si desidera indossare al proprio funerale per sapere come truccarsi quel giorno, attraverso l’aiuto e i consigli di make up artist. E voi cosa ne pensate di questa idea di bellezza davvero alternativa e fuori dal comune??