Impacchi per capelli fai da te: capelli perfetti sempre

da , il

    Impacchi per capelli fai da te: capelli perfetti sempre

    Volete avere capelli perfetti, morbidi e setosi senza svuotarvi il portavoglio? Le soluzioni provengono direttamente dalla vostra credenza, o comunque da ricette semplici e economiche. Per realizzare degli impacchi per capelli fai da te basta semplicemente seguire le ricette che oggi vi propongo. In questo modo, a seconda del vostro tipo di chioma, potrete realizzare trattamenti specifici per coccolare i vostri capelli.

    Impacchi per capelli fai da te: soluzione semplice e veloce per avere sempre un aspetto ordinato e non litigare con spazzole, piastre e evitare di utilizzare litri di balsamo per rendere la chioma morbida. Valutate il vostro capelli, a seconda della tipologia scegliete l’impacco che fa per voi e restituite salute alla vostra capigliatura.

    Impacco per capelli secchi

    Gli ingredienti più indicati per nutrire i capelli secchi e restituirgli vigore e morbidezza sono gli oli naturali, come l’olio d’oliva e quello di semi di lino, ed alimenti che con un alto contenuto di proteine, come lo yogurt, meglio se naturale, e l’uovo. Per ottenere degli impacchi contro i capelli secchi quindi si possono mescolare un paio di cucchiai di olio di oliva e/o olio di semi di lino ad un vasetto di yogurt o ad un uovo. Applicare l’impacco in modo uniforme su tutta la lunghezza del capello e lasciare agire per minimo 20 minuti massimo un paio d’ore. Risciacquare con acqua tiepida e procedere al lavaggio.

    Impacco per capelli grassi

    Tra gli ingredienti naturali più efficaci per rendere meno grassi i capelli vi sono la rucola, la menta, l’aceto ed il limone. Per ottenere degli impacchi contro i capelli grassi quindi o bollire in po’ d’acqua le foglie di menta mescolarle con un paio di aceto, meglio se di mele e non di vino, o bollire delle foglie di rucole e mescolarle con un paio di cucchiai di succo di limone concentrato. Entrambe gli impacci vanno lasciati agire minimo 20 minuti, massimo un paio d’ore. Se non si ha tempo o voglia di creare un impacco può essere utile anche applicare un po’ di aceto o di limone sui capelli bagnati dopo lo shampoo, lasciare agire per 5- 10 minuti e poi risciacquare.

    Impacco nutriente

    Per nutrire i capelli è sufficiente mescolare tra loro gli alimenti più nutrienti, ovvero yogurt – dose un vasetto, e uovo – solo l’albume -. Per fare in modo che oltre che nutriente l’impacco doni anche morbidezza e lucentezza ai capelli si può aggiungere un cucchiaio di olio di oliva.