Impacco capelli antifreddo, come proteggerli e nutrirli

da , il

    Impacco capelli antifreddo, come proteggerli e nutrirli

    Sono arrivati i giorni della merla. Freddo, freddissimo, neve e ghiaccio sono presenti praticamente in tutta Italia e la loro durata non sarà breve, a quanto dicono. Bisogna correre ai ripari! Oltre a coprirsi adeguatamente, bisogna proteggere anche pelle e capelli. Quest’ultimi facilmente si indeboliscono con il freddo, tendono a spezzarsi e perdere morbidezza. I cappellini non bastano, bisogna lavorare sul capello in primis. Ecco un impecco capelli antifreddo che renderà la vostra chioma più nutrita e più forte contro gli attacchi gelidi.

    Come abbiamo visto, ci sono rimedi per proteggere la pelle dal freddo e renderla più resistente e nutrita durante la stagione invernale. Analoga attenzione bisogna darla ai capelli, che non devono perdere tono e forza. Questo impacco è facile da preparare, richiede magari un po’ più di tempo di altre maschere che abbiamo visto sul nostro sito, ma è molto efficace e necessario se non volete che i vostri capelli si rovinino in questa stagione. Ecco cosa dovete fare per realizzare l’impacco capelli antifreddo.

    Ingredienti:

    tre cucchiai di latte di mandorle

    un cucchiaio di burro di karitè

    un cucchiaio di olio di argan

    due cucchiai di miele di acacia

    una banana

    Preparazione:

    Prendete una ciotolina e mescolate dentro l’olio di mandorle e il miele. Separatamente, sbucciate la banana, tagliatela a prezzetti e schiacciatela, unendola al burro di karitè. Quando il composto a omogeneo, unitelo alla ciotolina e mescolate con cura. Sui capelli, stendete l’olio di argan e lasciate in posa 10 minuti. Successivamente stendete il composto preparato e fasciate la testa con la stagnola. Lasciate l’impacco in posa 40 minuti e, infine, lavate come di consueto. Una volta asciugati, applicate 10 gocce di semi di lino.