Labbra screpolate: rimedi per proteggerle dal freddo

da , il

    Labbra screpolate: rimedi per proteggerle dal freddo

    Le labbra screpolate in inverno sono un classico: esposte in prima linea soffrono i cambi climatici, l’umidità, il vento più di ogni parte del viso. La pelle delle labbra inoltre è molto sottile, delicata, sensibile, si disidrata facilmente proprio perché priva di ghiandole sebacee capaci di rimarginarle. Proteggerle in inverno è fondamentale, le cure sono semplici e non richiedono troppo impegno, solo un po’ costanza. Tutti i giorni delle stagione fredda, con piccoli accorgimenti quotidiani possiamo ristabilire il giusto equilibrio di labbra secche, screpolate, piene di antiestetiche pellicine, trasformandole in labbra morbide e voluminose.

    Avere delle labbra screpolate in inverno è molto comune: il freddo, l’umidità, sopratutto il vento, possono trasformarle. Secche, piene di pellicine, soffrono una profonda disidratazione che va assolutamente compesata. Innanzitutto la dieta, dall’interno possiamo curare la nostra pelle, e le labbra in particolare, con una buona alimentazione ricca di frutta di stagione, vitamine, verdure e almeno un litro e mezzo di acqua al giorno. Limitate i cibi salati, accentuano la disidratazione.

    Uno scrub naturale ripetuto due volte a settimana può essere utilissimo per eliminare le pellicine. Con un cucchiaio di zucchero e uno di olio di mandorle dolci otterrete un ottimo prodotto naturale. Passatelo sulle labbra massaggiando per qualche minuto, poi risciacquate con acqua tiepida.

    Ogni sera, prima di addormentarvi dopo aver pulito il viso attentamente per continuare a prendervi cura delle labbra stendete un velo di crema per il contorno labbra ad azione nutritiva. Come rimedio naturale potete sfruttare le proprietà lenitive del miele: con 3 cucchiaini di miele liquido e 7 gocce di olio essenziale alla lavanda creerete il vostro personalissimo balsamo riparatore per la notte.