Lancome Teint Miracle: fondotinta che ricrea l’aura della pelle nuda

da , il

    Lancome Teint Miracle: fondotinta che ricrea l’aura della pelle nuda

    Ieri ho provato il campioncino di un nuovo fondotinta: Lancome Teint Miracle. Trovare un fondotinta che illumini, copra le imperfezioni e riesca a resistere a una intera giornata frenetica di lavoro non è facile. L’effetto maschera è un rischio costante, l’effetto lucido è sempre in agguato e ritrovarsi a macchie a fine giornata è cosa piuttosto frequente. Per questo la ricerca del fondotinta perfetto è costante. Devo dire che questa nuova creazione di Lancome può essere considerata una rivoluzione del make up.

    Lancome Teint Miracle si presenta i una texture piuttosto liquida e setosa, si stende con le dita molto facilmente e l’effetto coprente è notevole ma naturale. Inoltre appena steso si nota subito che la pelle appare più luminosa, effeto nude che crea un risultato naturale e un colorito sano.

    Questo fondotinta infatti punta a ricreare l’aura della pelle nuda perfetta, e devo dire che ci riesce! Ha infatti vinto 25 premi nel mondo, grazie all sua particolare composizione che non appesantisce e dona alla pelle un senso di benessere e un risultato make up notevole.

    Per assicurarsi che Teint Miracle duri tutto il giorno, consiglio una sploverata di cipria per fissare, questo permetterà al fondotinta di durare tutto il giorno, specialmente per chi ha la pelle grassa. La nuova proposta Lancome è arricchita dall’estratto di rosa e contiene acqua purificata, perfetto quindi anche per le pelli più delicate.

    Come è possibile che il viso appaia così luminoso? Grazie a 10 anni di ricerca Lancome ha potuto creare un fondotinta con pigmenti bioptici, con una rifrazione della luce doppia, che vengono combinati con pigmenti minerali per ricreare una maggiore riflessione della pelle. Risultato impeccabile fino a 18 ore. Disponibile in 8 nuances, dalla tonalità per la carnagione più chiara a quella più scura.