Madly di Kenzo: un profumo che ricorda l’Oriente

da , il

    Madly di Kenzo: un profumo che ricorda l’Oriente

    Madly di Kenzo è un profumo che ricorda l’Oriente nei suoi ingredienti. La fragranza è composta da un bouquet originale, adatto a una donna che non si adatta alle convenzioni e che, come dice lo stesso nome della proposta, vive follemente la sua vita. Andiamo a scoprirlo nel dettaglio.

    La piramide olfattiva del profumo si apre con le note agrumate dell’arancio, speziato con le bacche di rosa. Il cuore mescola fiori d’eliotropo con note di rosa e d’incensi, per una fragranza che porta la mente verso luoghi lontani. Non manca la scia di vaniglia e muschio, ingrediente anche del profumo Jasmin Noir l’Essence di Bulgari. Il lavoro alla base di Madly di Kenzo è di Aurélien Guichard.

    Il flacone, ideato da Ron Arad, è a forma di goccia d’acqua, con una sfumatura violetta dalla base della boccetta. Tutto vuole dare l’impressione di movimento. Un altro profumo per una donna anticonformista, un po’ come il Kenzo Flower Tag, ispirato allo street style. La fragranza è disponibile nelle profumerie che tengono il marchio, nelle versioni da 30, 50 e 80 ml.