Madonna e Angelina verso il trattamento laser contro l’invecchiamento delle mani

da , il

    Madonna e Angelina verso il trattamento laser contro l’invecchiamento delle mani

    Madonna appare sempre più giovane alla faccia dei suoi 52 anni suonati, eppure negli ultimi anni anche lei ha dovuto convivere con l’invecchiamento della pelle, nonostante le diete e l’attività fisica, spesso infatti le vene sporgente di mani e avambracci hanno svelato la sua vera età. Oggi sembra che la regina del pop stia per risolvere anche questo increscioso problema grazie a un nuovo rapido e facile intervento indolore capace di far sparire le vene in pochi minuti.

    In sintesi il trattamento laser riesce in un tempo breve, pari alla pausa pranzo, a levigare le vene definite dagli esteti sgradevoli, un vero miracolo per le donne di mezza età che vogliono celare ogni segno del tempo.

    Il trattamento costa dai £ 2000 ai £ 4000 per entrambe le mani e in sintesi distrugge i vasi sanguigni interessati sciogliendoli, viene usato anche per trattare le vene varicose delle gambe. Il primo a portare il trattamento dalle gambe alle mani è stato il dott. Constantinos Kyriakides ‘Queste vene molto evidenti sono un problema per diverse donne, come Madonna e Angelina Jolie, che hanno un aspetto sottile e tonico, perché non c’è molto grasso a coprire le vene delle loro braccia.’

     

    Queste vene non hanno alcuna incidenza sulla salute del paziente ma poiché si presentano su mani e avambracci sono difficili da nascondere, sono una conseguenza dell’invecchiamento di chi è molto tonico, attento alla linea e all’aspetto fisico, probabilmente è per questo che vengono tanto odiate, sfuggono al controllo, fino ad oggi.