Mani: come curarle e proteggerle

da , il

    Mani: come curarle e proteggerle

    Avere cura delle proprie mani è importante almeno come curare il proprio fisico e il proprio look. Le mani parlano di noi, della nostra salute e del tempo che dedichiamo alla cura della nostra bellezza. E’ bene imparare a prendersi cura di loro per tempo, visto che la loro pelle invecchia molto velocemente.

    Le mani, continuamente esposte, meritano attenzioni e cure quotidiane. Con la loro cute cosi sottile e delicata subiscono facilmente forti stress che la invecchiano irreversibilmente. Le cattive abitudini alimentari, gli sbalzi di temperatura e la mancata idratazione peggiorano il loro quadro clinico della pelle.

    Seguendo dei semplici consigli e qualche attenzione in più nei gesti quotidiani è possibile curarle e proteggerle.

    Il contatto con l’acqua è determinante: prendete l’abitudine di usare dei guanti per i lavori domestici, ne esistono in commercio di diversi materiali tanto sottili da consentire un’ottima manualità e non sentirsi impacciate e limitate. Arginerete cosi i danni che detersivi e prodotti aggressivi provocano sulle mani.

    Scegliete detergenti delicati e ricchi di sostanze emolienti per la detersione giornaliera: laviamo le mani più volte al giorno e senza volere se utilizziamo un sapone sbagliato, rischiamo di alterare il film idrolipidico che le protegge.

    Non lavatele mai con acqua calda, anche se la sensazione è molto piacevole, sottoporre le mani ad un getto improvviso d’acqua calda, significa provocargli uno shock termico.

    Ricordatevi di applicare a fine lavaggio una crema idratante. Dedicate qualche minuto a massaggiarle in maniera tale che la pelle l’assorba completamente .

    Anche un massaggio all’olio d’oliva, magari fatto la sera prima di andare a letto, è molto efficace per nutrire la pelle delle nostre mani e renderla morbida e liscia.