Mani perfette: come proteggerle dl freddo

da , il

    Mani perfette: come proteggerle dl freddo

    D’inverno fa freddo, facciamocene una ragione. C’è chi vive in zone più gelide e chi più temperate, ma comunque la temperatura non è da maniche corte. La nostra pelle è attaccata dal vento, dall’aria pungente e si disidrata, causando l’arsura e anche piccoli taglietti alla pelle delle mani. Non basta portare i guanti per rimediare e proteggere, bisogna dedicare un po’ del nostro tempo seguendo delle buone abitudini per proteggersi dal freddo e avere mani morbide e idratate.

    Prima di tutto, è assolutamente indispensabile la crema idratante, che deve contenere ingredienti emollienti e sostanze grasse come olio e burro. Possibilmente portatevela sempre in borsetta in modo da poterla applicare più volte durante la giornata.

    Ora passiamo ai trattamenti. Ci sono rimedi utilissimi per mantenere la pelle delle mani morbida e vellutata.Proprio come le maschere per il viso, anche per le mani possiamo trovare tutti gli ingredienti nella nostra dispensa.

    Se avete pochissimo tempo, potete optare per un massaggio all’olio d’oliva, prima di andare a dormire. Aiuta a restituire alla pelle delle mani la sua morbidezza naturale. Altra regola importante è lavare le mani sempre con prodotti emollienti e molto delicati, per evitare di disidratarle troppo.

    Per combattere gli arrossamenti della pelle, un rimedio fai da te è dato dalla camomilla. Fate un infuso e quando l’acqua è diventata tiepida immergete le mani. Saranno subito meno arrossate.

    Per rimediare alle screpolature, un impacco fai da te può essere a base di sedano e alloro: adagiate una piccola quantità cdei due prodotti in un pentolino con acqua. Portate ad ebollizione e lasciate cuocere per altri 5 minuti. Spegnete il fuoco. Versare il composto in un recipiente, dove immergete le mani quando l’acqua sarà tiepida. Lasciate in immersione per 5 minuti e asciugate senza strofinare. Completate il lavoro con l’applicazione della crema idratante.