Maschere all’argilla: 5 ricette per ogni tipo di pelle

da , il

    Maschere all’argilla: 5 ricette per ogni tipo di pelle

    Maschere all’argilla: 5 ricette per ogni tipo di pelle – Sfoggiare una pelle impeccabile è un’arte. Frutto di trattamenti quotidiani, coccole settimanali e stile di vita sano, ricordiamoci che è vero che l’alimentazione influisce sulla nostra bellezza, sul nostro colorito ma, è sempre bene ricordarlo, questo non basta. Bisogna dedicare il giusto tempo alle cure specifiche, per mantenere la pelle perfetta. E qui arrivano in nostro aiuto le maschere per il viso. L’argilla è un elemento naturale dai mille usi cosmetici, vi proponiamo 5 ricette, per ogni tipo di pelle, efficaci e semplici da realizzare.

    L’argilla è un’ottima amica della nostra bellezza, purifica il viso e lo rende liscio e vellutato. Sono tantissime le proprietà cosmetiche dell’argilla, disponibile in erboristeria allo stato puro e utilizzabile per prendersi cura della bellezza del nostro viso attraverso la creazione di ricette semplici ma davvero valide.

    Quali sono le sue proprietà?

    Antisettica e battericida: l’argilla curativa è un complesso completamente sterile in grado di contrastare l’attività dei batteri creando un ambiente ostile alla loro crescita senza recare alcun danno all’organismo umano. L’argilla, infatti, agisce neutralizzando solo le eccedenze di batteri, mentre non ostacola la sana ricostruzione cellulare. Aiuta soprattutto a eliminare i parassiti intestinali e a ristabilire il giusto equilibrio della flora microbica compromesso da enteriti, coliti, colibacillosi.

    L’argilla è anche antitossica e si rivela essere un efficace rimedio contro avvelenamenti da sostanze tossiche; la sua caratteristica assorbente facilita l’espulsione di veleni dall’organismo. L’argilla è poi in grado di assorbire enormi quantità di liquidi, ma anche di gas, proprietà che viene sfruttata in molte applicazioni curative, soprattutto in caso di intossicazioni intestinali e problemi dermatologici. Non sottovalutiamo la capacità energizzante che contiene vari minerali e oligoelementi che vengono ceduti all’organismo attraverso le membrane delle cellule del corpo.

    Come già detto, l’argilla è facilmente reperibile in qualsiasi erboristeria, a prezzi piuttosto modici. Ovviamente è da mescolare con acqua per renderla cremosa e da miselare con olii essenziali specifici, a seconda delle nostre esigenze. A questo punto scopriamo insieme qualche ricetta, una per ogni tipologia di pelle.

    Pelle normale

    La maschera di argilla verde base si compone genericamente di un bicchiere di argilla verde, un cucchiaino di miele, un cucchiaino di mandorle dolci o olio extravergine di oliva, con in aggiunta un mezzo bicchiere di acqua minerale naturale. Il tempo di posa prima di procedere al risciacquo è solitamente di dieci minuti. Per chi ha una pelle normale, ottimi sono in aggiunta l’olio di germe di grano e l’olio di lavanda.

    Un’altra ricetta prevede l’utilizzo della rosa mosqueta.

    Unite acqua minerale, due cucchiaini di olio di oliva e qualche goccia di olio essenziale di rosa mosqueta. Aggiungete poi un cucchiaino di olio di mandorle dolci, un bicchiere di argilla bianca (più delicata e meno aggressiva della verde), alcune gocce di olio essenziale di malva e due cucchiai di infuso di foglie di sandalo. Il tempo di posa è di circa 5 minuti.

    Pelle secca

    Bisogna puntare sull’idratazione e sulle capacità nutritive e restitutive degli ingredienti. Gli olii essenziali ideali da aggiungere alla maschera base sono in questo caso l’olio di Argan o di Karitè. Uniti all’argilla consentiranno di ammorbidire la pelle e di non seccarla, ma allo stesso tempo di realizzare una pulizia profonda. Sono emollienti e mantengono la pelle liscissima.

    Pelli miste o spente

    Per riequilibrare la pelle e il suo ph utilizzate una maschera all’argilla e allo yogurt. Quest’ultimo è in grado di ravvivare la luminosità naturale della pelle mentre l’argilla tonifica e purifica. Occorrono due cucchiai di yogurt, un cucchiaio di argilla verde, qualche goccia del vostro olio preferito (per profumo o per proprietà). Mescolate fino ad ottenere un composto cremoso e lasciate in posa per circa 15 minuti. La pelle sembrerà esfoliata, luminosa e più compatta.

    Pelle grassa

    Nessun tipo di olio per la pelle grassa. La sola argilla sarà in grado di asciugare e equilibrare il sebo in eccesso. Potete aggiungere qualche goccia di succo di limone e ne otterrete benefici immediati. Altro ingrediente valido per la pulizia delle pelli a tendenza acneica è il tea tree oil, dai mille usi cosmetici. Il tempo di posa della maschera per pelli acneiche è più lungo, circa mezz’ora, ed è bene ripetere l’applicazione ciclicamente, a giorni alterni nelle fasi in cui i problemi della pelle sono più evidenti e ostinati.