Maschere per capelli fai da te: eccone una per ogni necessità [FOTO]

da , il

    Sta arrivando l’estate e ora più che mai la nostra capigliatura deve essere protetta dai danni del sole e del mare. Per arrivare alla bella stagione con i capelli in piena salute esistono delle maschere fai da te, che si possono realizzare comodamente a casa vostra e che vi daranno dei risultati incredibili con pochi sforzi e con degli ingredienti che si possono tranquillamente avere nella propria cucina. Per avere delle indicazioni precise, e anche dei piccoli consigli, guardate la fotogallery qui sotto.

    Uno degli effetti più antiestetici che ci siano è quello dei capelli sfibrati, senza vita e secchi. C’è un rimedio naturale da poter realizzare una volta alla settimana per rimettere in sesto la capigliatura e dare il via alle acconciature estive? Gli ingredienti che comporranno la vostra maschera per capelli sono tre: yogurt, miele e olio extravergine d’oliva. Il primo renderà i vostri capelli luminosi, il miele li nutrirà e li renderà morbidi come la seta, l’olio li rinforzerà. Versate un vasetto di yogurt bianco in una ciotola e aggiungete il miele, un cucchiaio o uno e mezzo, dipende dalla vostra situazione, se cercata più o meno idratazione, e per ultimo, mettete anche due cucchiai d’olio extravergine d’oliva. Mescolate tutti gli ingredienti fino ad avere una crema e lasciate riposare per dieci minuti. Applicatelo poi su tutta la lunghezza dei capelli e lasciatelo in posa per circa mezz’ora, per poi risciacquare con shampoo delicato.

    Se il vostro problema sono i capelli grassi, anche qui la natura con i suoi ingredienti arriva in vostro aiuto. Come prima cosa bisogna precisare che questo tipo di capigliatura non deve mai essere aggredito con uno shampoo troppo pesante e soprattutto non dovete mai lavarli troppo spesso, otterrete l’effetto contrario. Potete provare con l’aceto di mele, ideale per riequilibrare il cuoio capelluto ed eliminare le cellule morte. Mescolate una coppa di aceto di mele a 4 di acqua calda e lasciate a riposo per 30 minuti. Dopo il primo shampoo applicate l’infuso sui capelli e poi risciacquate bene. A questo composto possono essere aggiunte delle foglie di menta, da aggiungere all’acqua con aceto di mele. Tenete l’impacco per mezz’ora e poi sciacquate con acqua tiepida.

    Avete i capelli colorati e volete mantenere più a lungo la tinta? Se avete i capelli scuri, potete usare una tazza di aceto in 3/4 di tazza d’acqua lasciando agire il tutto per dieci minuti e poi risciacquare. Se invece avete i capelli chiari potete usare il succo di pomodoro maturo da applicare sulla testa asciutta massaggiando per cinque minuti. I capelli rossi invece si preservano con quattro cucchiai d’olio di vinaccioli e qualche goccia d’olio di rosmarino: lasciate agire per 15 minuti e poi risciacquate.

    Foto di o5com