Milano Fashion Week 2011: settembre con MAC cosmetics

da , il

    Alla Milano Fashion Week 2011, settembre si caratterizza di nuance neutre, lucide, proposte dalla MAC cosmetics. Sulla passerella di Alberta Ferretti, le modelle hanno un make up giovane, fresco e divertente. Le acconciature, dall’effetto bagnato, sono opera del team Redken, mentre per il trucco la MAC cosmetics, attraverso le sapienti mani della makeup artist Diane Kendal, realizza degli sguardi molto accurati. Il prodotto base è MAC Studio Finish Concealer, sulla pelle molto idratata, coordinato a MAC Shaping Powder Pro Palette applicato sotto gli zigomi per un contorno morbido.

    MAC Powder Blush in Immortal Flower e MAC Powder Blush in Lovecloud (disponibili nella primavera/estate 2011) sono stati applicati sugli zigomi e all’altezza delle tempie. MAC Iridescent Powder/Loose in argento sulle guance, fino alla punta del naso, agli angoli interni degli occhi, e sulla punta del labbro per evidenziare tali zone.

    Per una definizione morbida, Diane Kendal, mescola MAC Paint Pot – effetto nebbia, disponibile a partire dall’inverno 2011-2012 – sulla piega dell’occhio e sulle ciglia inferiori. Sulle ciglia superiori, crea una linea sottile con MAC Fluidline in Blacktrack. Sopracciglia quasi maschili attirano in particolar modo l’attenzione alla sfilata della collezione primavera/estate 2012 della stilista italiana Alberta Ferretti.

    E’ stato un ritorno agli anni ’90 il make up proposto nel backstage di Francesco Scognamiglio, con pelle opaca, labbra nude, e occhi color kaki in polvere. Il makeup artist Terry Barber inizia con MAC Studio Sculpt SPF 15 Foundation, applicandolo con le dita per ottenere una miscelazione perfetta di tono su tono, per poi aggiungere MAC Pro Taupe Powder Blush Pro Palette negli angoli sotto gli zigomi, e fondotinta minerale MAC Mineralize SPF 15 partendo dal centro del viso fino a distendere il prodotto.

    Per il trucco occhi dai colori tenui, Barber utilizza MAC Pro Dark Brown Paintstick [marrone scuro] e ombretto Mole Skin Eye Shadow, sulla palpebra aiutandosi con le dita. Per concludere mescola l’ombretto MAC Kid Eye Shadow e MAC Pro Invisible Set Powder insieme e li fonde sull’occhio, per una fusione spettacolare. Le labbra sono rifinite con un tono pallido ma liquido e irresistibile, fornito dal MAC Pro Pale Lip Erase.

    Su guance pesantemente evidenziate dal blush punta l’attenzione del make up di Max Mara, riprendendo la tavolozza di colori adoperata anche nella collezione primavera/estate 2011, incentrata su beige e toni nude. Il makeup artist Tom Pecheux ha voluto ricreare una donna un minimo sportivo ma anche underground.

    Partendo da uno strato di MAC Face & Body Foundation, fondotinta adatto per tutto il corpo, perfetto per mantenere la pelle fresca, Pecheux ha poi aggiunto MAC Pro Invisible Set Powder, partendo dal centro del viso per ricreare l’effetto pelle luminosa – lucida, incrementato maggiormente dal MAC Pro Full Coverage Foundation. La copertura completa è stata determinata da MAC Modern Mandarin Powder Blush e Immortal Flower Powder, mescolati sulle guance: blush e un mix di polveri in tono mandarino.

    Strato superiore di blush color mandarino [MAC Modern Mandarin Powder Blush] sulle guance e per finire Hush Hush Tendertone Lip Balm sugli zigomi per determinare un punto di attrazione luminoso e sull’intera palpebra, senza aggiunta di mascara. Sulle labbra, MAC Pro Dim Lip Erase, per mantenersi sul semplice.