Nail Art ad anguria: unghie fruttate per occasioni frizzanti

da , il

    La Nail Art ad anguria è soltanto l’ultima stravagante invenzione creata dalle appassionate del settore che abbiamo trovato curiosando nell’intricato labirinto della rete. Un’idea gustosa, ideale da esibire per un appuntamento frizzante oppure in un ambiente brioso, creativo ed informale. Siete curiose di sapere come si realizza questa Nail Art fruttata? Allora prendete appunti e mettetevi all’opera!

    Occorrente:

    -Smalto rosso acceso

    -Smalti per Nail Art verde chiaro e scuro

    -Smalto nero

    -Smalto trasparente

    -dotter (o bastoncino di legno per unghie)

    -Pennellino fine

    -Top coat

    Procedimento:

    Innanzitutto è importante sapere che la Nail Art ad anguria nasce in realtà da una semplice french manicure ovviamente rivista e riadattata.

    La prima operazione da eseguire è la stesura della base con lo smalto trasparente.

    Dopo aver lasciato asciugare il primo strato, stendete due mani di smalto rosso acceso, attendendo sempre che ogni mano sia asciutta prima di procedere.

    Ora con l’aiuto di un pennellino fine tracciate una linea sottile alla fine delle unghie con lo smalto verde scuro. Al fianco di questa linea createne un’altra adiacente (sempre estremamente sottile) con lo smalto verde chiaro.

    Con un dotter oppure con un bastoncino di legno per unghie lasciate scivolare delle piccole gocce di smalto nero vicino all’attaccatura delle unghie così da ricreare l’effetto dei semini dell’anguria.

    Lasciate quindi asciugare l’intero lavoro ed infine applicate una sola mano di top coat per fissare la vostra creazione.

    Et voilà! La Nail Art ad anguria è pronta per essere sfoggiata!

    Un ultimo consiglio: provate ad abbinare le unghie ad un capo rosso, di sicuro le vostre mani diventeranno protagoniste catalizzando l’attenzione!