Nail art tutorial: da fondotinta in polvere a smalto nude

da , il

    Nail art tutorial: da fondotinta in polvere a smalto nude

    Partendo da un semplice trucco in polvere è possibile avere la propria tonalità di smalto nude sempre a portata di mano. Il nude look è ormai uno degli effetti trucco che maggiormente vanno di moda, soprattutto sulle passerelle, vedi Donna Karan, 3.1 Phillip Lim o altri stilisti che alle Fashion Week Spring 2013 puntano a make up semplici, effetto acqua e sapone, a differenza delle colorazioni presentate invece per questa stagione autunnale. Attraverso questo pratico tutorial scovato sulla rete è possibile avere uno smalto nude della tonalità da voi desiderata grazie al vostro fondotinta, blush o cipria preferito.

    Il tutorial è molto divertente e risolve un bel po di soluzioni, soprattutto perché la tonalità nude non è prodotta in maniera universale ma molti manicurist o aziende che producono smalti ne danno una propria interpretazione, facendoci perdere la testa quando abbiamo bisogno di un semplice smalto nude. I prodotti necessari sono delle salviette / tovagliolini dalla grammatura liscia, per avere tutto in ordine, un trucco in polvere, uno smalto trasparente o top coat e un bastoncino / cotton fioc. Il trucco minerale funziona ancora meglio, poichè la polvere è molto fine, ma potete utilizzare anche vecchi ombretti o quelli rotti. avere posizionato un pezzo di ombretto / fondotinta in polvere sul tovagliolino iniziate a sgretolarlo fino ad avere una polvere finissima; aiutatevi con la parte del bastoncino di cotone, che precedentemente avete rimosso per un lavoro più facile.

    Dopo aver posizionato la polvere su un pezzo di carta prendere qualche smalto trasparente poco costoso e immergete il pennellino applicatore nella polvere. Mescolate un po per avere un colore uniforme. Prima di questo passaggio suggeriamo di spostare la polvere finissima su una superficie di vetro o in plastica, meglio un contenitore o una ciotola, in modo che il pennellino non si appiccichi al tovagliolo di carta. In questo modo potrete lavorare meglio sull’uniformità del colore. Infine, applicato lo smalto. Il procedimento è lo stesso anche se utilizzate un ombretto.

    Se l’esperimento è andato a buon fine e la tonalità di smalto è perfetta per il vostro nude look, allora potete riversare il trucco in polvere direttamente nello smalto trasparente ed iniziare a creare la vostra nuova serie di smalti nude fai da te.