New York Fashion Week 2012 e il trend del nude look

da , il

    Alla New York Fashion Week 2012 il trend del nude look è il principale stile scelto dagli stilisti, che puntano sulle passerelle essenzialmente ad una bellezza naturale, giovane e fresca, con labbra luminose e tonalità leggerissime sugli occhi. Tra gli stilisti finora distintisi abbiamo: Ruffian, Prabal Gurung, Helmut Lang, ADAM [Bella, signorile e femminile sono state le parole chiave nel backstage dello stilista ADAM, con tonalità cremose che brillavano e un trucco ispirato agli anni '70; sulle unghie smalti Deborah Lippmann], Christian Siriano, Charlotte Ronson, Monique Lhuillier, VPL [Viso monocromatico, quasi da manichino, con sfumature leggere sugli occhi. La makeup artist è Lucia Peroni. Alla manicure ci pensa la Butter London].

    Ruffian

    La collezione primavera/estate 2012 di Ruffian è risultata nel complesso ‘super sportiva’, traducendo lo stile direttamente su capelli e trucco. Il look adottato sulle modelle dal make up artist James Kalliardos (per MAC), è da classica ragazza dell’ Upper East Sider (si pensi a Blair Waldorf del serial tv Gossip Girl), con un trucco occhi leggero ma che conquista. Occhi di gatto esaltati da tonalità petrolio, sormontati da un set di ciglia finte ( MAC 21 per l’esattezza) e risaltate con due strati spessi di mascara. Per il resto del viso, toni nude con accento di fard luminoso color pesca sulle guance, perchè a detta di James Kalliardos la nuance pesca ‘mantiene giovani’. Labbra naturali con un solo strato di crema idratante. Per i capelli, una treccia grossa completava il look ‘da fantino’. Una coda di cavallo o una treccia ed eccoci subito pronte per una nuova occasione. Sulle unghie stampe grafiche e per ogni mano un colore diverso, idea del team OPI.

    Helmut Lang

    Helmut Lang punta alle linee classiche, ai tagli minimalisti, ai colori alla Star Trek, evidenti sul viso, ispirandosi allo stile militare e underground. Sopracciglia folte, pesanti e quasi aggressive, molto arcuate, mentre il resto del viso è lasciato pulito e semplice. Sulle labbra un rossetto nude. Per l’acconciatura si è ispirato al nevrotico punk degli anni ’90, come se le sue modelle fossero ragazze che sono state in giro tutta la notte o di ritorno da un concerto finito tardi, ancora tutte sudate e con i capelli disordinati, quasi bagnati grazie allo spray della Tigi, Sea Salt Spray e raccolti in una coda di cavallo.

    Prabal Gurung

    La collezione primavera/estate 2012 di Prabal Gurung è un tripudio di colori e il trucco è molto semplice. Si brilla di viola sia di giorno che di sera: il make up artist Charlotte Tilbury ha voluto creare un trucco per una donna forte e seducente che sa quello che vuole. Sul viso ha applicato fondotinta MAC Matchmaster Foundation SPF 15, MAC Cream Color Base, MAC Studio Moisture Cream, e sugli occhi ombretto in argento chiaro. Tutto era luminoso, al fine di mostrare le labbra, che erano la parte più sorprendente del viso.

    Charlotte ha poi disegnato le labbra con la matita MAC Chromagraphic Pencil, color Magenta con una punta smussata per ottenere l’effetto di labbra che sono state appena baciate. Ha poi mescolato MAC Lipmix in tono nero, borgogna e fucsia e lo ha applicato al centro della bocca, diffondendolo verso l’esterno per rappresentare una fioritura di orchidee. I capelli erano pettinati indietro appositamente per mantenere l’attenzione sul viso. La manicure – a cura del salone Sally Hansen – richiamava le sfumature di viola, riccamente presenti sui vestiti.

    Christian Siriano

    Colori tenui e pastello che riflettono la barriera corallina, macchiano gli splendidi abiti di Christian Siriano. Innamorato delle gonne, delle camicie senza maniche e dei volant sottili, tali elementi sono stati difatti i principali elementi stilisti della collezione del designer romantico e moderno. Ombre morbide si stagliano sugli occhi in nuance giallo o arancione, utilizzate sul viso con tocchi leggiadri dalla make up artist Polly Osmond. Il look è stato ispirato dal viaggio: tale trucco è per il tipo di ragazza che si alza dal letto ancora sporca di trucco, perché troppo presa a vivere una nuova avventura. I capelli sono lunghi, con onde arruffate, create con la mousse di Aveda e un ferro arricciacapelli. Uno stile quasi da spiaggia, anni ’90.

    Charlotte Ronson

    Il look delle modelle di Charlotte Ronson è stato progettato direttamente dalla designer assieme al team del marchio Sephora. Trucco fresco, che sembrava come se fosse stato appena applicato. Make up luminoso ma non lucido. Il modo migliore per ottenere ciò, mescolare il proprio fondotinta preferito con una cremata idratante. Charlotte Ronson sceglie Elizabeth Arden Eight Hour Cream. Capelli raccolti in una coda di cavallo sciolta fino alla nuca. Per ottenere un aspetto disordinato ma sano, shampoo a secco Tresemmé Dry.

    Monique Lhuillier

    Monique Lhuillier si prende una pausa in questa stagione primavera/estate 2011 dagli abiti da sera per dedicarsi ad una collezione prettamente sportiva. Per quel che riguarda il trucco, l’attenzione è posta sugli occhi. La Make up artist Val Garland risalta gli occhi con un brillante blu cobalto (MAC Chromacake, color Marine Ultra). Il resto del viso è lasciato semplice e naturale con le labbra nude, guance evidenziate, sopracciglia definite e allungate, e nessun mascara. I capelli sono tirati indietro, stretti in una coda di cavallo; sulle le unghie smalti CND, già presenti alla passata edizione della New York Fashion Week.