Occhiaie nere: cause e rimedi

da , il

    Occhiaie nere: cause e rimedi

    Vi siete mai chieste perché abbiamo delle zone scure sotto gli occhi? Borse ed occhiaie nere che quando ci svegliamo la mattina fanno apparire gli occhi come quelli degli zombie. In tal caso il vostro correttore è davvero il solo strumento make up per nascondere le occhiaie? La poca attraente zona d’ombra a forma di mezza luna sotto gli occhi nei toni di blu, nero, viola, verde, marrone e anche giallo, può essere causata da invecchiamento precoce, genetica, cattive abitudini o perdita di peso significativa. Alcuni noti dermatologi americani, in questo caso David Colbert, M.D. e Cheryl Karcher, M.D., danno alcuni suggerimenti su come rimediare o mascherare nel migliore dei modi tale problema estetico.

    Con l’età, il primo componente a perdere peso è il volto. Una delle zone più colpite sono i cuscinetti di grasso sotto gli occhi – spiega il dottor Colbert. Una volta che la pelle perde di elasticità la riflessione non uniforme della luce, crea delle zone d’ombra più scure sotto gli occhi. Può succedere anche a chi ha avuto una perdita di peso significativa, derivata da una dieta, da un intervento chirurgico o anche per malattia (soprattutto disordini alimentari come l’anoressia). L’unico modo per risolvere temporaneamente le ‘occhiaie nere’ è quello di utilizzare delle creme che rinvigoriscano il tono, anche se è estremamente importante una certa quotidianità nell’uso.

    Il secondo tipo di occhiaie nere presenta i vasi sanguigni visibili, soprattutto su chi un tipo di pelle dal colore pallido. Il fattore ‘trasparenza’ fa si che attorno agli occhi la pelle sia più sottile consentendo ai vai blu di essere maggiormente visibili. Questo succede anche con l’invecchiamento, la pelle si assottiglia nel corso del tempo e la genetica in questo caso gioca un fattore enorme, poiché determina la luminosità della pelle. Si può inoltre notare che le occhiaie peggiorano in inverno, quando la pelle si carica di meno pigmenti in grado di mascherare i vasi blu. Secondo il dottor Karcher l’unica cosa da fare è utilizzare il correttore ogni giorno.

    Una dieta povera di ingredienti importanti e un alto livello di disidratazione sono la terza ragione dell’origine delle occhiaie nere. La pelle appare radiosa e sana quando si segue un corretto programma di alimentazione – dice il Dott. Colbert. Uno stile di vita non sano spesso è sinonimo di colorito spento, occhiaie più scure e aspetto smunto della pelle. Le zone d’ombra possono apparire anche marroni se si ha l’abitudine di ingerire cibi cattivi o pieni di grassi. Un buon modo per disintossicarsi è mangiare broccoli, cavoli, spinaci, cavoletti di Bruxelles, quasi ogni giorno. Quindi, se al mattino, specchiandovi, notate una tonalità scura sotto gli occhi gonfi, è il momento di trovare il rimedio, magari dormendo di più, migliorando la vostra dieta e mantenendo uno stile di vita più sano.

    Inoltre, il sole non si limita a provocare il cancro della pelle, ma può anche essere tra le cause della formazione di piccole macchie brune sotto gli occhi. I danni dei raggi UV possono essere impercepibili ma evidenti soprattutto perché interessano i vasi sanguigni. Con il mutare delle stagioni il rischio di prendersi un raffreddore è all’ordine del giorno, e la pigmentazione scura può derivare anche dall’azione di strofinarsi gli occhi, che di solito appartiene a chi è preda di allergie. La pelle del contorno occhi è estremamente sensibile e il trauma da sfregamento eccessivo può causare rotture di vasi sanguigni e pelle decadente. Una crema che illumina gli occhi dalle proprietà lenitive può aiutare ad alleviare il prurito agli occhi e a minimizzare la comparsa delle occhiaie.

    Prodotti consigliati:

    - Colbert MD. Nourish Eye Cream

    - Maybelline Dream LumiTouch Highlighting Concealer

    - Lumene Vitamin C + Anti-Puffiness Roll-On Eye Serum

    - Shiseido Urban Environment UV Protection Cream SPF 35

    - Mychelle Fabulous Eye Cream