Pelle screpolata viso, come nutrire e levigare

da , il

    Pelle screpolata viso, come nutrire e levigare

    Se avete una pelle secca e delicata, sapete bene come reagisce con il freddo. Il vento e il calo di temperatura rende la nostra pelle screpolata e costantemente secca. Possono anche manifestarsi rossori, nonchè pellicine costanti su varie parti del viso. Bisogna quindi correre ai ripari e intervenire con trattamenti mirati, per combattere la pelle screpolata del viso, e nutrire in profondità.

    Prima di tutto dovete scegliere una crema specifica, che mantenga la pelle idratata in profondità per tutto il giorno. Optate per le creme viso con l’indicazione per pelli secche, e applicatela ogni mattina dopo esservi lavate il viso. Se utilizzate il fondotinta, sceglietene uno in crema, da stendere con le dita. Non utilizzate quelli in polvere, perchè tendono a seccare la pelle. Inoltre, vietata la cipria. Secca la pelle e le dona un aspetto sciupato. Utilizzate un blush in crema e non in polvere.

    Una volta alla settimana, preparatevi un trattamento levigante e uno nutriente fai da te. Per levigare dovete unire in una ciotolina due cucchiaini di caffè e un cucchiaio di olio di oliva. Mescolate bene e applicate sulla pelle con movimenti circolari. Sciacquate il viso con acqua tiepida e asciugate. Dopo il trattamento levigante, dovete preparare quello nutriente, facile e veloce. Vi basterà unire in una ciotolina un cucchiaio di yogurt intero, un cucchiaio di miele, e mezza tavoletta di cioccolato fondente precedentemente sciolto a bagnomaria. Mescolate bene finchè il prodotto non è omogeneo. Applicate sul viso e tenete in posa 20 minuti. Sciacquate, lavate il viso con un sapone specifico per pelli secche e applicate la crema idratante.

    Se sarete costanti, la vostra pelle affronterà l’inverno in tutto il suo splendore!