Pettinature fai da te e veloci per Natale

da , il

    Il tempo è sempre il fattore critico mentre ci si prepara per una cena o festa di Natale, non che d’estate il tempo aumenti ma tra regali, auguri, lavoro da terminare si arriva alla sera della vigilia o alla cena aziendale sempre con il fiatone, e al solito i capelli potrebbero accompagnarsi ad uno spaventapasseri tanta è la fretta. Di seguito qualche consiglio per un look adatto senza spendere troppo tempo a pensarci e soprattutto a realizzarlo. L’uso delle forcine aiuta, ma è meglio usarne poche se non siamo delle esperte, altrimenti il risultato potrebbe sembrare un punta spilli, una o due per modellare il ciuffo donano un tocco sbarazzino senza esagerare.

    Viene sempre amato da chi sfoggia una chioma lunga e vaporosa il rapido chignon, basta creare una treccia stretta e bassa, per poi avvolgerla in una crocchia e fissarla con alcune mollette alla nuca, se volete essere certe della tenuta potete aggiungere una spruzzata di lacca ma in genere non è in pericolo di crollo, per l’effetto malizioso allora lasciare libere alcune ciocche di capelli, finti ribelli, chiamati dai profani tira baci, sempre molto apprezzati.

    Se amate l’accessorio, oltre a bandeau, fasce e cerchietti, allora quest’anno è molto in l’utilizzo di una piuma colorata, intonata con l’abito ma questo è un tocco da maestro a cui bisogna pensare in tempo, non certo a festa già iniziata. Per le amanti dei capelli lunghi sciolto allora l’unico consiglio è cercate di dare volume alla chioma, ravvivandoli con un asciugamano prima e usando lacca o altri prodotti simili dopo, anche se non amate queste soluzioni per una sera potete fare il sacrificio, l’applicazione va fatta a testa in giù.