Primer viso: cos’è, come funziona e tutti gli usi alternativi

da , il

    Scopriamo insieme il vasto mondo dei primer viso. Vi spieghiamo cos’è, come funziona e quali sono tutti gli usi alternativi del primer, prodotto must have per chi desidera sfoggiare un incarnato di porcellana, a prova di flash.

    Cos’è il primer?

    Il primer nasce dall’esigenza di far durare il trucco più a lungo e, per questo, mira a rendere quanto più possibile uniforme e levigata la grana della pelle, effettuando una vera e propria azione perfezionatrice che mira a minimizzare i pori dilatati e camuffare le discromie, a seconda di quelle che sono le esigenze di ogni donna. La sua formulazione è prevalentemente a base siliconica.

    Come scegliere quello giusto

    Naturalmente nel corso degli anni si è sempre più differenziata l’offerta in termini di primer suggerita dai maggiori brand della cosmesi. Ogni tipologia di primer si addice a un determinato tipo di pelle: si spazia dai primer effetto filler e riempitivi, indicati per le pelli mature o con problemi di grana molto evidenti, a quelli illuminanti, perfetti per le pelli secche ed aride, sino ad approdare ai primer opacizzanti, pensati per pelli grasse e con tendenza alla lucidità e a quelli colorati, dalla funzione correttiva. I primer gialli, infatti, sono adatti a camuffare le macchie scure, quelli verdi sono efficaci per coprire la couperose, gli aranciati per le pelli davvero molto chiare e i violacei sono in grado di rimuovere la patina grigia delle pelli opache.

    Come e quando si usa

    Il primer è così efficace grazie alla sua formulazione a base di siliconi. A lungo andare, però, questi possono occludere i pori e causare problemi alla pelle e per questo se ne consiglia un uso moderato. Esistono attualmente in commercio anche primer bio e con buon Inci, da alternare eventualmente a quelli siliconici, riservando questi ultimi solo ad occasioni speciali. Il primer non andrebbe mai applicato direttamente sul viso ma dopo una crema idratante e il metodo più valido e semplice per stendero è con le mani.

    Il primer per rendere cremosi gli ombretti in polvere

    Uno degli usi alternativi del primer senza dubbio più validi è quello di aggregante per gli ombretti in polvere, da rendere cremosi. Basta miscelarne pochissimo con i vostri pigmenti preferiti per ottenere un prodotto in crema e a lunghissima tenuta sulle palpebre.

    Restituire vita agli eyeliner in gel

    Siete sempre alla ricerca di metodi per recuperare vecchi trucchi? Se avete un eyeliner in gel secco aggiungete un po’ di primer per un risultato impeccabile.

    Rimediare alle sbavature del contorno labbra

    Il primer è un ottimo alleato in caso di rossetto sbavato: correggete il contorno labbra aiutandovi con un pennellino sottile o un cotton fioc a punta imbevuto di primer per correggere i difetti.