Prodotti fai da te: le tre bio-fasi per la detersione del viso

da , il

    Prodotti fai da te: le tre bio-fasi per la detersione del viso

    Fra i prodotti fai da te troviamo anche quelli che, combinati, danno vita alle tre bio-fasi, per la detersione del viso. Il tutto senza spendere cifre assurde e con prodotti molto più efficaci, e molto meno invasivi, di quelli chimici. Il risultato è una pelle rinnovata.

    LE TRE BIO-FASI

    Fase n. 1: l’olio vegetale biologico

    Gli oli vegetali riescono a catturare, grazie alla loro composizione e consistenza, tutte le impurità della pelle, comprese quelle profonde; lo stesso discorso vale per il trucco. Inoltre fornisce all’epidermide la giusta quantità di vitamina E e di acidi grassi. Qualsiasi olio vegetale va bene, basta che sia spremuto a freddo e biologico. Per utilizzarlo versate una piccola quantità di esso sulle vostre mani, strofinatele tra loro e strofinate leggermente il viso con movimenti circolari. Come si fa anche con l’olio indiano. Usate particolare delicatezza nella zona del contorno occhi, in cui la pelle è più sottile.

    Fase n. 2: la saponetta biologica

    Una saponetta che contenga ingredienti di buona qualità, rimane un detergente molto valido. Da sola, però, potrebbe risultare un po’ aggressiva sulla pelle. Ecco perché è preferibile farla precedere dall’olio, che lascia sulla cute un film protettivo.

    Fase n. 3: il tonico acidificante

    Generalmente il sapone presenta un pH basico, l’opposto di quello della pelle che è acido. Dopo l’uso della saponetta il pH cutaneo risulta leggermente alterato: un tonico acidificante ripristina il giusto equilibrio del derma. Acquistate quindi un tonico biologico a ph acido. In alternativa preparatelo voi con 1 parte di aceto di mele e 2 parti di acqua.