Profumi di Elizabeth Arden: Red Door si rinnova

da , il

    Profumi di Elizabeth Arden: Red Door si rinnova

    Red Door è uno dei profumi più popolari della Elizabeth Arden Collection. Lanciato per la prima volta nel 1989, Red Door è stato creato dal profumiere Carlos Benaim che per la nuova edizione ha arricchito la composizione floreale con un accento maggiore di tuberosa e fiori d’arancio. La miscela di questo profumo è tra le più amate tanto che è rimasta una delle composizioni più vendute fino ad ogg, nonostante il buon riscontro ottenuto nella scorsa primavera con Green Tea Cherry Blossom.

    Dopo il tentativo di Taylor Swift di creare una fragranza personale su commissione di una delle più note professioniste del settore bellezza, Elizabeth Arden riprende in mano le redini dell’impero e rende più contemporaneo Red Door presentandone diverse versioni in modo da offrire una scelta più ampia alle nuove generazioni. Le fragranze rilasciate per la stagione autunnale sono: Red Door Revealed, Red Door Velvet, Red Door Shimmer e Red Door in una nuova edizione limitata con design e colori rinnovati.

    La nuova edizione del profumo Elizabeth Arden Red Door Aura arriva in un flacone di vetro esaltato dalla nuance di rosa acceso, disponibile nelle confezioni da 50 e 100 ml Eau de Toilette. Il profumo è presente sul mercato dal mese di settembre. Giovane e sofisticata è la donna interprete di Red Door Aura. La composizione seducente e molto femminile per l’edizione limitata che si attualizza caratterizzandosi di note aggrumate che accompagnano la composizione di fiori d’arancio. L’aroma di bergamotto italiano è in perfetta armonia con i fiori d’arancio, addolcito dalle note voluttuose di lampone maturo, annunciato da un ricco bouquet floreale. Nel cuore troviamo rosa e gelsomino. La base offre una tranquilla miscela intensa e calda di sandalo, muschio e ambra.