Profumo donna, come sceglierlo e usarlo

da , il

    Profumo donna, come sceglierlo e usarlo

    Scegliere il profumo adatto non è affatto un affare facile, anzi, alcune fragranze possono non piacere, altre addirittura infastidirci e altre ancora mandarci in estasi, è importante trovare la fragranza giusta per noi e saperla usare per non eccedere o commettere errori. Per prima cosa è buona regola prima di acquistare spruzzare un po’, davvero pochissimo prodotto, di profumo sui polsi, e aspettare almeno dieci minuti senza sfregarli, questo per riuscire a capire e percepire il reale odore sulla pelle.

    Non esagerate con i test altrimenti anche l’olfatto rischia di andare in tilt rendendo inutile ogni tentativo di scelta, al massimo fare tre prove, i punti alternativi ai polsi dove applicare la fragranza sono l’interno dei polsi, la scollatura, le tempie, l’interno del ginocchio, ma non dietro le orecchie poichè qui sono presenti ghiandole sebacee che ne alterano l’aroma.

    Buona regola da seguire è non esagerare mai con il profumo, il profumo deve essere percepito non oltre il raggio del nostro braccio. Esistono poi occasioni dove è bene non usarli, funerali, ospedali, mense, luoghi frequentati dai bambini e al ristorante, dove odori troppo forti possono alterare la degustazione del cibo.

    Ora che abbiamo scelto la nostra fragranza, come usarlo? Solitamente i profumi si presentano in versione spray, in questo caso la fragranza va vaporizzata nell’aria spruzzando verso l’alto per poi immergervi nella nuvola con tutto il corpo. Se non è spary usate poche gocce dietro ai lobi e all’interno dei polsi. Infine ricordate ciò che suggeriva Coco Chanel:Profumatevi dove vorreste essere abbracciate‘.