Profumo per capelli fai da te

da , il

    Profumo per capelli fai da te

    Vivete in una grande città e prendete ogni giorno i mezzi pubblici per andare a lavoro? E’ molto probabile che i vostri capelli, anche se sono lavati da poco, assorbiranno quello sgradevole odore di smog di cui l’aria e pregna e puzzeranno anche quando sono puliti.

    Lavare i capelli tutti i giorni non serve, se non a sfruttarli e indebolirli. Ma potete iniziare a usare un prodotto utile e alleato della nostra chioma: il profumo per capelli. In commercio travate varie marche di profumo per capelli: chanel, bottega verde, acquolina. Ma se desiderate potete anche realizzare il vostro profumo per capelli in casa con pochi semplici ingredienti.

    Procuratevi bicarbonato, acqua e olio essenziale per profumare a vostra scelta.

    In un bicchiere mettere dell’acqua, aggiungere bicarbonato mescolando finchè non si scioglie più e lasciare riposare una mezz’oretta. Poi travasare solo la parte liquida in uno spruzzino (magari recuperato da un vecchio deodorante finito e ben lavato). Aggiungere 20 gocce di olio essenziale di limone, 20 gocce di olio essenziale di lavanda, 1 goccia di olio essenziale di Salvia sclarea. Il vostro profumo è pronto!

    Vi consiglio di conservarlo in frigo! Vi garantisco che funziona davvero, oltre a rendere i capelli profumati impedisce ai cattivi odori di fissarsi sui capelli.

    A differenza dei profumi per capelli in commercio, che una volta spruzzati producono sul capello l’effetto lacca, quello fatto in casa non appiccica e non appesantisce i capelli.

    Se non avete voglia di usare un profumo per capelli, non spruzzate quello tradizionale perché l’alcool contenuto al suo interno è nocivo per la fibra dei capelli. In alternativa potete aggiungere delle gocce di limone all’ultimo risciacquo quando fate lo shampoo. Ve li lascerà setosi e profumati per un sacco di tempo…