Rassodare il viso con due grandi labbra di plastica

da , il

    Rassodare il viso con due grandi labbra di plastica

    E’ inutile fare finta di niente oppure sostenere che le rughe sono belle perchè sono il segno di una vita vissuta e tante altre frottole per autoconvincerci. Purtroppo, passati i trent’anni, tutte noi povere donzelle iniziamo ad avere qualche problema con la pelle del viso, che inizia il suo lento decadimento. Tutte (dico tutte) entriamo in crisi nera alla vista della prima ruga! Se proprio siete delle convinte del ‘No al ritocchino’, oggi avete comunque una speranza di rassodare il vostro viso e rimanere in forma ancora per diversi anni, grazie ad uno strano aggeggio di plastica chiamato Face Slimmer Mouth Exercise Mouthpiece.

    Il lontano oriente ci viene in aiuto anche in questo caso: esistono infatti una moltitudine di mini-attrezzi, aggeggi di plastica che mirano a sostituirsi all’invasivo (e talvolta pericoloso) compito della chirurgia plastica.

    Quello di cui vogliamo parlarvi oggi è il Face Slimmer Mouth Exercise Mouthpiece che vedete nella foto qui sopra.

    Non fraintendete, non si tratta di un sex toys, sono due grosse labbra di plastica che servono per mantenere in allenamento i muscoli facciali.

    Se mai doveste acquistarlo dovreste imboccarlo come un boccaglio, utilizzarlo per fare ginnastica e rendere toniche le guance e tutto il resto del viso.

    I produttori garantiscono che se utilizzato con costanza almeno tre volte al giorno può offrire realmente degli ottimi risultati!

    Voi cosa ne pensate?

    Certamente rassodare il viso allenando i muscoli che lo costituiscono, come principio teorico, non ci pare poi tanto sbagliato….ma possibile davvero che basti così poco per risolvere tutti i problemi estetici di una donna?

    Soprattutto, immaginatevi la scena: uscite dal bagno la sera, con il pigiamone di pile, calzettoni di lana, bigodini in testa e….labbrona di plastica rosso fuoco.

    Il vostro compagno non appena distoglierà lo sguardo dal televisore, rischierà un infarto!

    Talvolta è proprio il caso di dirlo: poveri uomini!