Ricostruzione delle unghie: i pro e i contro

da , il

    Ricostruzione delle unghie: i pro e i contro

    Ricostruire le unghie e farsi il gel è oggi più che altro una moda che una necessità. La ricostruzione delle unghie è uno dei trattamenti estetici più richiesti degli ultimi anni. Esistono i pro e i contro della ricostruzione delle unghie? E quali sono? Certo ragazze mie, ricostruire le unghie è bello, esteticamente è un lusso per le mani ma non sappiate che esse hanno bisogno di molta, moltissima cura. Vediamo allora quali sono i vantaggi e gli svantaggi della ricostruzione.

    Ricostruzione unghie: i vantaggi

    In primis dopo una ricostruzione avrete per un bel po’ di tempo le mani sempre curate. La ricostruzione inoltre permette di sanare le unghie malconce. La lunghezza delle unghie, grazie alla ricostruzione, aumenta in base al vostro gusto e per un po’ non avrete più bisogno di dover limare, accorciare e stendere lo smalto. Una brava professionista potrà anche realizzare simpatiche nail art secondo il vostro gusto.

    La ricostruzione è soprattutto per quelle ragazze che ‘mangiano’ e distruggono le unghie (onicofagia).

    Ricostruzione unghie: gli svantaggi

    C’è sempre un rovescio della medaglia. Quello della ricostruzione delle unghie prevede prima di tutto i costi; fare la ricostruzione ha un prezzo, una spesa fissa che si ripeterà almeno una volta al mese.

    Le vostre unghie naturali perderanno di spessore, si assottiglieranno.