Ricostruzione delle unghie: tecniche e procedimento

da , il

    Ricostruzione delle unghie: tecniche e procedimento

    Sono molte le donne che ricorrono alla ricostruzione delle unghie, una procedura che richiede molta tecnica e che ha pro e contro. Il procedimento per la ricostruzione delle unghie varia a seconda del tipo di materiale utilizzato. Vediamo allora quali sono le tecniche ricostruire le unghie e il procedimento per farlo.

    Ricostruzione unghie: le tecniche

    Le tecniche variano a seconda del tipo di materiale utilizzato. Tra i materiali usati per la ricostruzione delle unghie ci sono: acrilico, gel, tip e fiberglass.

    L’acrilico e il gel permettono di avere le unghie sempre in ordine. Le donne ricorrono a questo tipo di ricostruzione quando hanno bisogno di essere impeccabili durante eventi importanti.

    La tip è un metodo semplice che serve per allungare l’unghia. Si utilizza soprattutto sulle unghie sane e si applica a metà dell’unghia.

    Il fiberglass è un metodo indicato per chi ha le unghie sane e vuole allungarle per motivi estetici. Per farlo bisogna applicare una tip o un foglio di seta.

    Procedimento ricostruzione unghie

    Prima di tutto si pulisce l’unghia da eventuali smalti e residui dopodiché si applica il disinfettante. Si limano poi le unghie a seconda della forma che si vuole fare (tonda o quadrata) e in seguito si sgrassa l’unghia. A questo punto, dipendentemente dalla tecnica di ricostruzione scelta, si passa all’applicazione di gel, tip o acrilico. Terminate le operazioni dovute alla tecnica scelta si passerà con il sistemare definitivamente le unghie applicando anche dei disegni.