Rimedi naturali contro i punti neri? L’ortica e l’alloro

da , il

    Rimedi naturali contro i punti neri? L’ortica e l’alloro

    Oggi esistono diversi rimedi naturali contro i punti neri, perché ostinarsi a farsi del male schiacciando qua e là la pelle del viso sino a farla letteralmente sanguinare? In tutta sincerità i punti neri sul volto non sono di certo un bel vedere anzi, sono una vera maledizione ma è importante resistere all’istinto di auto-deturparsi, perché ogni volta si corre il rischio di infettare tutta la pelle circostante e di ritrovarsi con dei terribili segni indelebili.

    A tal proposito vogliamo proporvi una soluzione naturale, a base di alloro e ortica, economica e adatta a qualsiasi tipo di pelle (anche le più sensibili), per ovviare a questo noioso inestetismo cutaneo che attanaglia molte donne.

    Partiamo dal materiale che dovrete procurarvi e poi passiamo all’azione!

    Occorrente:

    • Alloro

    • Ortica

    • Acqua

    • Salviette

    Procedimento:

    Partiamo dal presupposto che se avete scelto di seguire il nostro consiglio e intendete rimuovere i punti neri naturalmente, dovete prima di tutto smettere di eliminarli schiacciandoli a bruciapelo sotto la pressione delle vostre dita!

    Dovete partire da un vero e proprio cambio di mentalità!

    Una volta che avrete preso coscienza della vostra nuova strada, recuperato il materiale che vi abbiamo appena indicato, procedete come segue.

    Prendete due litri d’acqua e versateli in una pentola, quindi portateli ad ebollizione. Ora aggiungete le foglie di alloro e di ortica che avrete acquistato.

    Avvicinate la testa alla pentola e coprendovi il capo con un asciugamano, entrate a contatto con i fumi dell’ebollizione: rimanete in quella posizione per almeno dieci minuti.

    Il calore del vapore vi aiuterà a dilatare i pori della pelle favorendo così l’eliminazione dei punti neri ma non soltanto, anche delle cellule morte e di ogni genere di impurità.

    Dopo un intenso bagno di calore e vapore prendete una salviettina e procedete con lo schiacciamento delicato dei punti neri, operazione che a questo punto risulterà estremamente semplice e veloce!

    Ricordatevi che è fondamentale non toccare mai la pelle a mani nude, rischiereste di infettare l’area circostante.

    Alla conclusione dell’intero trattamento potrete utilizzare una crema idratante o meglio ancora un gel all’aloe, perfetto per lenire gli arrossamenti cutanei.

    I rimedi naturali contro i punti neri rappresentano una sana e soprattutto non dolorosa alternativa ai classici cerotti presenti sul mercato. Provare per credere!