Rossetto, colore da scegliere in base alla carnagione

da , il

    Rossetto, colore da scegliere in base alla carnagione

    Scegliere il colore del rossetto non è certo una faccenda facile, incarnato, abito, trucco occhi, e colore dei capelli possono farci vacillare nella scelta finale, e la paura di sbagliare, o di osare troppo, è sempre in agguato. L’errore più comune è scegliere un colore non adatto alla pelle. Per non sbagliare si suggerisce il Nude look, tanto di moda nel 2011, ma a volte non basta, e il colore proprio ci attira. Come fare per non cadere in tentazioni e fare la scelta corretta?

    Se per il trucco occhi scuri ci sono degli accorgimenti, esattamente come per gli occhi chiari, anche le labbra necessitano di qualche istante di attenzione per ben accompagnarsi con il colore della pelle.

    Pelle candida

    La pelle candida, o pallida, non ama i colori smorti, come i perlati beige, o troppo forti. Meglio optare per un rosa chiaro o un pesca, se volete esagerare è possibile eseguire il contorno labbra con una matita tono su tono. Per il giorno rosa chiaro, ciclamino e il rosa shocking, mentre per il trucco serale è possibile osare con il rosso corallo o rosso matte e brillante

    Pelle olivastra

    La pelle olivastra non ama i rossetti con una punta di verde, meglio un beige o usate rossetti sulle tonalità del mattone e del bronzo. E’ bene fare attenzione alla scelta del rosso meglio non troppo acceso.

    Pelle scura

    La carnagione scura ama il rossetto nude, mentre cozza, solitamente, con i colori classici. La classica donna con incarnato mediterraneo può spaziare con tutti i marroni, ma potrebbe non star bene con un rosa. Meglio un corallo, un salmone o anche un beige tendente al cannella, fino a tentare con il viola.

    Qualche trucco ora da ricordare sempre: il beige ingrandisce le labbra piccole e risalta la carnagione troppo chiara; il rosa baby riduce le labbra troppo carnose; ambra adatto a chi ha le labbra sottili; mentre per chi ama il rosso fuoco ricordo che il rosso ciliegia è adatto alle pelli pallide con lentiggini o per le more con trucco semplice; il rosso corallo meglio se su visi chiari con capelli dai riflessi mogano; il porpora è per chi ha zigomi evidenti.