Rossetto rosso: la reinterpretazione di un classico

da , il

    Rossetto rosso: la reinterpretazione di un classico

    Il rossetto rosso è un classico universale e non passa mai di moda. Con tutte le labbra rosse che si vedono in giro, dagli show televisivi alle passerelle importanti, dalle sfilate alle occasioni informali, il rossetto rosso è un must in ogni stagione, eppure molte donne non sanno quando è il momento giusto per indossarlo. Durante la presentazione delle passerelle primavera estate 2012 il nuovo must di bellezza presentato è stato il colore unghie abbinato al colore del rossetto, con sfoggio in particolare delle tonalità basate sul blu e sul viola. Una mossa decisamente d’effetto ma sicuramente azzardata per chi ama sperimentare le tendenze make up nella vita di tutti i giorni.

    Le passerelle sono da sempre fonte di ispirazione per moltissime opzioni di stile, dalle acconciature al trucco, e nei backstage gli addetti al settore fanno di tutto per trovare l’idea alternativa per catturare l’attenzione. L’ultima trovata è il rossetto rosso multi colore. Un labbro rosso creato con due tonalità complementari, col risultato di una bocca dal grande impatto. Il segreto di questo look è scegliere due colori che sono simili e che hanno la stessa sfumatura, come una fresca tonalità di rosso e un fucsia brillante. Il colore più scuro va applicato sul labbro inferiore mentre la tonalità brillante sul labbro superiore.

    E se luminosità è sinonimo di glitter, per ottenere delle labbra sexy e luccicanti, la make up artist professionista Pat McGrath, curatrice della campagna pubblicitaria del profumo The One con Scarlett Johansson, ha applicato sulla bocca delle modelle di Givenchy, prima un colore rosso intenso, poi ha completato con del rossetto rosso ciliegia e, utilizzando il dito, ha tamponato alcuni brillantini rossi, ponendoli solo al centro delle labbra. Infine, due passate di gelatina lucida sulla parte superiore per sigillare lo scintillio e dare maggiore lucentezza.

    Ritornando indietro nel tempo, per Marc Jacobs il rossetto rosso è una macchia di seduzione incontrastata e senza tempo, con un effetto vintage che ben si coordina con i colori dell’ abbigliamento primavera – estate 2011, proposto lo scorso anno. Per ottenere tale look, la make-up artist Ellis Faas suggerisce di applicare un rossetto color vinaccia direttamente al centro del labbro e poi di tamponarlo con la punta delle dita. Il risultato è molto più naturale e crea della labbra sensuali. E’ anche un ottimo modo per usare il rossetto nel caso non amiate avere la sensazione di un prodotto sulle labbra.

    Il trend del rossetto rosso è stato protagonista anche delle sfilate di Gucci, Christian Dior, Miu Miu, Fendi, Gucci e Yves Saint Laurent. In particolare, un effetto fresco e giovanile è ottenuto da McGrath sulle modelle di Gucci. Le labbra sono completamente allineate da una matita rossa, dalla texture morbida e profonda, e poi esaltate da un rossetto bordeaux usato sulle labbra interamente. Una passata di gloss lucido serve a rifinire il look e a sfumare i colori l’uno nell’altro, ottenendo una gradazione di colori perfettamente miscelati.