Sara Carbonero: seno nuovo per l’anniversario, regalo del suo Casillas

da , il

    Mancava solo un po’ di seno alla già bellissima Sara Carbonero, per essere perfetta. La fidanzata di Spagna, come la definiscono i tabloid, famosa per il bacio appassionato scambiato nel mezzo del prime time, in diretta televisiva, con il compagno Iker Casillas in occasione della vittoria dei mondiali, avrebbe ricevuto come regalo di anniversario dal suo portiere un ritocchino al seno. Nonostante sia considerata una delle più belle donne di Spagna, apprezzata per semplicità e naturalezza, la Carbonero non ha resistito alla moda del chirurgo plastico. Si vocifera che il periodo di forte stress mediatico, che la vede da mesi sotto i riflettori mondiali, abbia contribuito ad una perdita di peso tale da pesare anche sulla sua taglia già piccola di seno.

    Una volta per l’anniversario si regalava un anello, dei gioielli, viaggi o una cenetta romantica. I tempi sono cambiati, cosi come i regali: un seno nuovo, più grande una misura in più sul decolletè può essere il segno di un amore grande che si rinnova ancora più solido. E’ quello che succede alla bella Sara Carbonero, giornalista sportiva e Iker Cassillas portiere del Real Madrid. Sembrerebbe confermata l’operazione chirurgica di mastoplastica additiva alla quale la giornalista si sarebbe sottoposta la settimana scorsa, nella quale avrebbe aggiunto una protesi definita dai medici discreta di appena 250 grammi a mammella. L’operazione, eseguita in uno dei centri più all’avanguardia di Madrid a pochi isolati dallo stesso appartamento che Sara e Iker condividono da qualche mese, sarebbe perfettamente riuscita. Un regalo, un desiderio di Sara, si mormora, per compensare i chili persi troppo velocemente in questi mesi di stress da telecamere, che l’avrebbero sciupata più del previsto proprio in zona decolletè. Le prime immagini che ritraggono la giornalista subito dopo l’intervento, non soddisfanno del tutto la curiosità dei fans: all’appuntamento giornaliero con Telecinco si è presentata davanti le telecamere del programma che conduce, con una t-shirt particolarmente accollata, per di più nera, che lasciava intravedere solo delle forme leggermente più rotonde.