Shampoo secco: la soluzione per capelli sempre puliti

da , il

    Avete un appuntamento improvviso e i vostri capelli sono decisamente inguardabili? Non avete il tempo di lavarli? Se siete nel panico, sappiate che esiste una soluzione! Per levarvi dall’impiccio e salvarvi non soltanto la faccia ma anche i capelli, il segreto è avere nel proprio beauty sempre uno shampoo secco pronto per l’occorrenza. In realtà lo shampoo secco è estremamente utile anche per chi convive quotidianamente con il problema della cute grassa.

    Sicuramente saprete già che più si lavano i capelli e più i capelli si ungono, perché si va ad alterare il naturale equilibrio fisiologico del cuoio cappelluto. Certo però è comprensibile che una persona non scoppi di gioia nell’uscire di casa con la chioma che sembra trasudare olio….

    Vantaggi dello shampoo secco:

    • Capelli sempre puliti a prova di ‘improvvisata’

    • Riduzione del numero dei lavaggi tradizionali

    • Ottima tenuta dell’acconciatura

    • Ideale per capelli delicati e grassi

    • Perfetto da portare sempre in valigia

    Indicazioni:

    Lo shampoo secco è particolarmente indicato nei casi di emergenza, in cui non è possibile lavare i capelli e nelle persone con cute particolarmente grassa. Oggi sul mercato sono disponibili numerosi prodotti in grado di regolare la secrezione sebacea, favorendo così una capigliatura sana e pulita più a lungo. Scegliete quello che meglio si adatta alle vostre necessità.

    Come utilizzare lo shampoo secco:

    Generalmente si trova nei supermercati oppure nelle farmacie. E’ disponibile in formulazione spray, da nebulizzare sull’intera chioma.

    E’ importante distribuire il prodotto ad una distanza di almeno 30 cm dai capelli, per evitare di ritrovarsi con una dose eccessiva di polvere bianca sopra alla testa.

    In alternativa, potete decidere di spruzzare lo shampoo sulle vostre dita, distribuendolo poi con cura su tutta la superficie dei capelli.

    Una volta applicato il prodotto, procedete all’eliminazione degli eccessi di polvere, aiutandovi con un asciugamano pulito. Infine con l’aiuto di una spazzola, rimuovete le ultime particelle rimaste, eliminate i nodi formatisi in seguito alla strofinatura con l’asciugamano, quindi sistemate la piega.

    Consiglio:

    Quando conviene utilizzare lo shampoo secco e quando quello tradizionale?

    Per viaggiare, in palestra e per un impegno di lavoro improvviso il detergente secco è l’ideale. Nel week end o quando avete maggio tempo libero, è opportuno utilizzare lo shampoo tradizionale. Ovviamente un lavaggio con shampoo normale deve avvenire almeno una volta a settimana.

    Siete curiose e volete vedere in real time come si applica lo shampoo secco? Guardate il video che vi abbiamo riportato qui sotto.

    Fate attenzione: nel tutorial la ragazza vi rivelerà un metodo infallibile per rimuovere l’elettrrostaticità dai capelli. Da non perdere!