Shampoo solido: come realizzarlo in casa

da , il

    Shampoo solido: come realizzarlo in casa

    Un tempo eravamo abituate a vedere il sapone soltanto in forma solida, poi con gli anni ha iniziato a diffondersi il sapone liquido (tanto comodo!). Oggi possiamo assistere ad una nuova evoluzione in fatto di prodotti per la pulizia del nostro corpo: lo shampoo che abbiamo sempre acquistato in forma liquida ora esiste anche in versione solida! Scopriamo insieme come realizzare lo shampoo solido con le nostre mani tra le mura domestiche. Il vantaggio di questo prodotto è di essere sicuro, delicato con i vostri capelli e realmente naturale al 100%!

    Sappiamo bene invece come la stessa cosa non si possa dire dei prodotti attualmente presenti sul mercato, la maggior parte infatti è ricca di sostanze chimiche potenzialmente nocive per il nostro organismo. Con lo shampoo solido home made, potrete invece sfoggiare una splendida chioma sana che, c’è da scommetterci, farà invidia a tutte le vostre amiche.

    Vediamo insieme quello che vi occorre per l’operazione:

    -1 Kg di olio di oliva

    -150 g di soda e 300 ml di acqua distillata

    -olio di mandorle dolci

    -olio essenziale di menta

    -stampini della forma che preferite

    Passiamo al lato pratico.

    Innanzitutto versate adagio la soda nell’acqua facendo molta attenzione poiché l’acqua inizierà a scaldarsi.

    Attendete finché la soluzione non raggiungerà i 45 gradi e versatela nell’olio già scaldato alla medesima temperatura, quindi mescolate energicamente con un cucchiaio di legno e attendete che il composto inizi ad addensarsi e filare.

    A questo punto aggiungete l’olio di mandorle dolci e l’olio essenziale di menta, quindi versate il tutto nelle formine che avrete precedentemente scelto.

    Dovrete attendere almeno 15 minuti e poi il vostro shampoo solido sarà pronto all’uso!