Smalto per unghie corte: come scegliere quello giusto

da , il

    Smalto per unghie corte: come scegliere quello giusto

    Comunemente si crede che sia possibile decorare soltanto le unghie lunghe, infatti moltissime donne, che per diversi motivi hanno le unghie corte, tendono a non colorarle…ma in realtà è soltanto una diceria!

    Soprattutto nelle ultime stagioni, in cui gli smalti dai colori accesi sono diventati un vero e proprio must have, le soluzioni a portata di unghie corte sono tantissime! Ad esempio i colori fluo sono perfetti per colorare le unghie corte, sono invece sconsigliati per chi ha unghie lunghe perchè così colorate sembrerebbero eccessive e anche volgari.

    Per la stagione Primavera-Estate 2011 diverse case cosmetiche hanno proposto colori fluorescenti, sgargianti come il giallo, l’arancio, il verde e ovviamente il fucsia nelle sue infinite declinazioni: colori perfetti per il periodo estivo ma soprattutto studiati a pennello per le unghie corte!

    Esistono però anche colori e soluzioni decorative da evitare se si hanno le unghie corte, come ad esempio la classica french manicure, per intenderci quella con l’unghia trasparente e la lunetta superiore bianca: avendo una crescita piuttosto ridotta vi trovereste costrette a disegnare la lunetta in una posizione troppo innaturale, così l’unghia sembrerebbe ulteriormente rimpicciolita ed il risultato estetico finale sarebbe orribile!

    Veniamo invece alle decorazioni: sono indicate quelle ad effetto leopardato, quelle a scacchiera (facilmente riproducibile) e sono molto consigliate tutte quelle in cui compaiano delle righe verticali, grazie alle quali si avrà l’effetto ottico di allungamento dell’unghia.

    Da bandire invece sono tutte quelle decorazioni con righe orizzontali, l’effetto sarebbe quello di un’unghia ancora più corta!

    Infine per tutti gli ornamenti da applicare sull’unghia scegliete qualcosa che sia piatto e non in rilievo, altrimenti l’effetto visivo sarebbe quello di un’accozzaglia di decorazioni su di uno spazio troppo ridotto.

    Colorare le unghie corte quindi non è un’utopia è una realtà ricca e florida da non sottovalutare!