Star imperfette, errori da red carpet

da , il

    Molte celebrità hanno una squadra di professionisti della bellezza a loro disposizione, in particolare quando si tratta di cerimonie ed eventi importanti, perchè sul red carpet devono essere ai massimi livelli e non hanno tempo di pensare a cosa indossare o come presentarsi. Purtroppo errare è umano e non sempre quindi tutto va come deve andare, ed è così che celebrità tra le più amate divengono protagoniste di spiacevoli disavventure. Dalle manipolazioni di photoshop alle ardue scelte di vip fattisi immortalare senza trucco, i fotografi non perdono mai l’occasione di evidenziare le cadute di stile e i ritocchi mancati al momento sbagliato.

    Nel 2009 l’attrice Nicole Kidman si presentò all’anteprima della pellicola Nine, pochi minuti prima della diretta con la tv nazionale, con un tocco di cipria non proprio leggero che subito la catapultò sulle prime pagine dei rotocolchi rosa. Il residuo polveroso le valse una non proprio bella figura, venendo ovviamente subito immortalata da tutti i fotografi presenti. Tra le tante, troviamo anche Christina Aguilera, lei che ama esibire spesso la sua bocca tinta di un rosso brillante, semplice da copiare ad un costo irrisorio, si è ritrovata con un trucco occhi sbagliato seguito dal licenziamento immediato del make up artist.

    Sempre nel 2009 l’attrice Blake Lively, nuova testimonial per Chanel, si presentò ad un Galà in splendida forma e con un abito magnifico disegnato dalla neo stilista Victoria Beckham, peccato però che a rovinare l’immagine perfetta ci fu l’errore di correggere con un correttore alcune imperfezioni presenti sul suo petto facendole divenire ancora più evidenti.

    Vittima di truccatori disattenti è stata anche la cantante Lily Allen, i cui occhi evidenziati da un ombretto argento per una serata speciale al Nobu Berkeley, non l’hanno di certo fatta passare inosservata. Per Catherine Zeta Jones hanno invece cercato di abbinare la tonalità dell’abito a quella del viso con risultati poco soddisfacenti, nemmeno fosse uscita pochi secondi prima da un centro abbronzante. Passati i tempi gloriosi di The OC, serial tv americano amatissimo fino a qualche anno fa, Misha Barton, amante dello stile bohemien, anni ’70, esagera con l’ eyeliner intorno agli occhi, che potrebbe anche andare se non fosse completato da una scarsa attenzione per il look poco congruo con il make up. E sebbene il suo abbigliamento sia un continuo errare, apprezzando difatti l’esagerazione e l’ eccentricità, anche Ke$ha può essere vittima di truccatori professionisti che per il red carpet le applicano il trucco facendola apparire come se stesse guidando in stato di ebbrezza. E’ proprio vero quindi che non è tutto oro quello che luccica, soprattutto se si tratta poi del magico mondo di Hollywood.