Tagli capelli 2012 a caschetto: le ultime novità

da , il

    È stato il taglio di capelli di tendenza dell’autunno 2011-2012 e sembra rimanere in cima alle classifiche dei più richiesti ai parrucchieri di mezzo mondo: stiamo parlando ovviamente dell’intramontabile caschetto, con diversi stili, tutti diversi e adatti a tutte le donne. Da taglio simbolo dell’emancipazione femminile, inventato nel 1909 a Parigi dal parrucchiere Antoine, è diventato un must di molte star hollywoodiane ma anche nostrane, che l’hanno sfoggiato nei vari red carpet internazionali. Se volete vedere qualche idea in merito, guardate la fotogallery qui sotto.

    Qual è il vostro caschetto preferito? Con il ciuffo, con la frangia o con la riga in mezzo? E quale colore è più trendy da abbinare a questo taglio, che si è dimostrato un vero evergreen? Sicuramente ritorna di moda il taglio corto cotonato, visto in diverse sfilate di stilisti famosi. Cerchiamo di analizzarli uno a uno.

    Sicuramente dobbiamo segnalare la tendenza principale in materia di capelli per questa stagione: il capello effetto naturale. Onde e ricci hanno fatto tendenza quest’inverno ma anche per la prossima stagione sembrano rimanere sulla testa di molte donne. Una permanente leggera potrebbe essere la soluzione ideale per chi non ha i ricci naturale: una piccola sistemata la mattina prima di uscire di casa sarebbe l’unico gesto richiesto. Insomma, comodo e alla moda.

    Siete amanti comunque, nonostante le mode, del liscio effetto seta? Il caschetto per tradizione è un taglio che si adatta bene al capello di questo tipo: c’è da dire poi che lo stile un po’ vintage con la frangia è uno dei più richiesti e copiati anche dalle star. Proprio loro hanno sfoggiato questo taglio in diverse occasioni. È stato uno dei tanti stili di Rihanna ma anche di Katie Holmes, la moglie di Tom Cruise, e ultimamente anche della camaleontica Katy Perry, da sempre icona di tendenza per le giovani di mezzo mondo. Anche con il ciuffo, bisogna dirlo, rimane un caschetto molto di moda: in tutte le sue varianti, più corto o lungo, è una soluzione per chi vuole, ad esempio, coprire una fronte un po’ alta.

    Se andiamo a vedere nel dettaglio le tinte più di moda per la prossima stagione, ci sono due protagonisti: il rosso, in tutte le sue gradazioni, dal rubino all’arancione, passando per il mogano, e il viola, adatto a diventare meches dei capelli più scuri, ma anche colore principale, per chi ama osare. Per chi invece non vuole esagerare con colori troppo appariscenti, c’è sempre il balayage: piccole ciocche di poco più chiare rispetto al vostro colore naturale, per illuminare il vostro taglio con il classico effetto colpi di sole.