Tagli capelli corti, i più trendy dell’estate

da , il

    Tagli capelli corti, i più trendy dell’estate

    Ora che i climi si sono fatti più caldi e intensi ed è quasi tempo di godersi le meritate vacanze, sembra quasi arrivato il momento di alleggerire anche la nostra chioma a favore di un taglio fresco e giovanile. Le scelte delle star in questa stagione sono state davvero estreme con capelli cortissimi dallo stile casual chic, portando una ventata di novità dal punto di vista delle attuali tendenze di hairstyle. Il tappetto rosso ha visto difatti Charlize Theron dire addio ai suoi capelli lunghi biondo platino e sfoggiare un capello rasato e sexy. Scoprite insieme a noi quali sono i tagli di capelli corti più trendy dell’estate e prendete appuntamento dal vostro parrucchiere per affrontare l’estate in grande stile.

    Per l’estate vanno di moda le classiche lunghe trecce disordinate che si riducono ad altezza metà schiena oppure fino alle spalle. Il look proposto da Blake Lively è perfetto per creare movimento e alleggerire la chioma. Anche Emma Stone lo sfoggia, passata da rossa a bionda per interpretare il ruolo di Gwen Stacy sul set di Spiderman, perché questo taglio sta bene veramente a tutte, a qualsiasi età e con qualunque forma del viso. La lunghezza è media e può essere indossato in tanti modi diversi. Per tenerli a posto i capelli vanno tagliati ogni due o tre mesi. Se siete nella fase in cui i capelli da cortissimi stanno ricrescendo, allora vi ritroverete nello stile di Emma Watson. La texture è leggera e sobria con meno livelli e più profondità. Questo taglio sta bene a chi i capelli sia lisci che ricci, quindi è ottimo per ‘non combattere’ l’umidità o l’afa estiva. Si tratta di un taglio abbastanza universale, tranne per chi ha la forma del viso molto allungata o squadrata. Tagliare ogni sei settimane e tenete a mente di non tirare indietro i capelli, poiché ancora troppo corti per una simil coda o chignon o per una esposizione totale del viso. Taglio moderno e cortissimo per Gennifer Goodwin, che può essere a seconda dell’occasione anche elegante, giocoso o femminile, basandosi difatti tutto sul movimento e sulla consistenza dei capelli. Stile punk se è un po’ spettinato. Twiggy, Winona Ryder e Michelle Williams sono ormai delle promotrici di tale taglio, perfetto per l’estate perché trasmette spensieratezza ed è facile da lavorare. Al momento della crescita portate indietro il capello e lisciatelo leggermente con dei prodotti.

    Sexy è il Bob di questa stagione con più strati e molte onde a dare movimento. E lo sa bene l’attrice Cameron Diaz che all’età di 40 anni cambia look con una acconciatura nuova, visto che erano decenni che non tagliava i capelli. La frangetta dello scorso anno è quindi solo un ricordo lontano. Questo bob funziona meglio su chi ha i capelli lisci o dalla texture leggera, proprio come la Diaz. Proteggete il taglio dall’umidità e recatevi da un parrucchiere ogni quattro – sei settimane per aggiustare i capelli. Una ulteriore rivisitazione dell’intramontabile bob è quello con la frangetta, ora che è diventato più strutturato e frammentato. Il bob assegna movimento ed è perfetto per l’estate perché fornisce un look da spiaggia seducente. Si consiglia a chi ha la forma del viso ovale o allungata, ma non rotonda perché allarga. Potete utilizzare un prodotto volumizzante per avere un aspetto naturale, come se aveste asciugato i capelli al vento. Da tagliare ogni quattro settimane. Wavy Bob per chi ha un taglio di capelli a caschetto a strati. Il movimento ondulatorio lo rende giovane, divertente e fresco ed è adatto in particolare a chi i capelli dalla media lunghezza con una silhouette dritta. Se avete un viso rotondo mantenete la chioma il più vicino attaccata al viso mentre nel caso di ovale scegliete un taglio di capelli un po’ più corto, rispetto alla routine quotidiana. Per creare le onde avvolgete le ciocche attorno ad un ferro arricciacapelli dalla media circonferenza.