Tatuaggi polinesiani: il significato dei simboli più belli [FOTO]

Tatuaggi polinesiani: il significato dei simboli più belli [FOTO]
da in Bellezza, Pelle, Tatuaggi

    Avete mai visto un tatuaggio polinesiano? Conoscete i significati di tutte quelle forme? Innanzitutto i tatuaggi polinesiani si differenziano principalmente in due macro gruppi: gli Etua che sono simboli religiosi e spirituali, considerati alla stregua di veri e propri talismani, utili per proteggere le persone; e gli Enata, che hanno un forte valore sociale, sono il segno rappresentativo della vita della persona tatuata. In realtà i simboli polinesiani sono una moltitudine infinita e soltanto una piccola parte di essi è stata decifrata, tutti gli altri custodiscono ancora oggi, segretamente, il proprio reale significato.

    Prima di andare a scoprire il significato dei simboli più belli e conosciuti, non dimentichiamo che per i polinesiani il tatuaggio aveva anche una grande valenza estetica: gli uomini erano soliti tatuarsi con linee, vortici, sfere che dessero risalto alla loro muscolatura da guerrieri; le donne nondimeno marchiavano a fuoco il proprio corpo con forme capaci di far risplendere la loro bellezza.

    Tatuaggi polinesiani: Kena

    Kena

    Tra i simboli polinesiani più particolari ed interessanti troviamo Kena, l’eroe mitologico delle isole Marchesi. Viene spesso utilizzato per rappresentare il guerriero.

    Tatuaggi polinesiani: le punte di lancia

    Punte di lancia

    Un altro simbolo molto diffuso per rappresentare il guerriero è la punta di lancia singola oppure la fila di punte di lancia. Spesso queste forme si ritrovano all’interno di tatuaggi di grandi dimensioni, al fianco di altri simboli.

    Tatuaggi polinesiani: la lucertola

    Polynesian lizard tattoo

    Le lucertole e i gechi, chiamati moko, svolgono un ruolo importante nei miti polinesiani. Gli dei e gli spiriti minori spesso si manifestano agli uomini sotto forma di lucertole.

    Ciò potrebbe spiegare la somiglianza che esiste tra la rappresentazione simbolica della lucertola e dell’uomo. Sono creature potenti capaci di portare morte e cattivi presagi agli irrispettosi, ma sono anche portatrici sane di fortuna. Tengono lontane le malattie e la cattiva sorte dalle case su cui vengono scolpite.

    Tatuaggi polinesiani: la tartaruga

    Tartaruga

    La tartaruga, chiamata honu, è un’altra creatura importante nella cultura polinesiana e i suoi significati sono diversi. Quelle marine simboleggiano principalmente salute, fertilità, lunga vita, pace e riposo. Ma vuol dire anche unione, famiglia, poiché ‘honu’ in lingua marchesana significa ‘portare per cucire insieme’.

    Se siete rimaste affascinate e volete farvi un tatuaggio polinesiano, consultate la nostra ricca fotogallery!

    539

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaPelleTatuaggi