Tatuaggi tra fidanzati: vale la pena farli?

da , il

    Tatuaggi tra fidanzati: vale la pena farli?

    I tatuaggi sono l’espressione di un momento magico della nostra vita, sono il marchio cucito sulla pelle di un dolore indelebile ma sono anche la promessa a vita di un amore che crediamo non finirà mai. In un tempo non molto lontano, i tatuaggi erano il simbolo di determinate appartenenze sociali ed ideologiche, un marchio identificativo di certi gruppi, oggi invece il fenomeno è estremamente diffuso e coinvolge trasversalmente personalità totalmente differenti tra di loro. Oggi vogliamo soffermarci su un aspetto dell’argomento, quello che riguarda i tatuaggi tra fidanzati, un fenomeno nettamente in aumento.

    Infatti non si ricorre più al tatuaggio d’amore soltanto per segnare sulla propria pelle la fine di una relazione che ha segnato nel profondo, oggi sono proprio le coppie che scelgono di comune accordo di tatuarsi un simbolo comune, un vero segno d’amore incancellabile.

    Attualmente la categoria dei tatuaggi di coppia si sta affermando così rapidamente da aver già conquistato il 25% delle coppie esistenti. Non male!

    Cosa si fanno tatuare le coppie?

    C’è chi decide semplicemente di farsi tatuare le iniziali del proprio nome e quella del partner (piuttosto rischioso in caso di separazione…) magari incastonate tra di loro in forma artistica suggerita dal tatuatore di turno oppure sigle significanti il loro legame amoroso, del tutto incomprensibili al resto del mondo.

    Disegni più o meno espliciti ma che in ogni caso, comunque vada a finire la storia d’amore, rimarranno per sempre sulla pelle, perché paradossalmente il tatuaggio è per sempre, l’amore talvolta no….

    Cosa accadrebbe quindi se dovesse terminare la vostra relazione?

    Sareste costrette a farvi rimuovere con il laser il vostro simbolo d’amore e così anche il vostro portafoglio proverebbe le pene dell’inferno!

    E voi finireste per soffrire due volte, una volta per la fine di un amore che credevate eterno e una volta per il tatuaggio che vorrete rimuovere il prima possibile per togliervelo dalla vista.

    L’operazione tra le altre cose, oltre ad essere piuttosto costosa, non garantisce un risultato perfetto in tutti i casi, dipende molto dal tipo di colori utilizzati per la realizzazione del tatuaggio.

    Il nostro parere in conclusione è questo: i tatuaggi tra fidanzati sono altamente rischiosi per sé e per il proprio portafoglio. Perché non optare quindi per un simbolo d’amore alternativo, che non abbia bisogno di essere inciso sulla pelle? Un buon vecchio anello, no?